Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 38
martedì 17 settembre 2019, ore
IN EVIDENZA
EL CHUCKY - Napoli, tutti pazzi per Lozano
24.08.2019 13:56 di Napoli Magazine Fonte: Pierpaolo Matrone per il Roma

L'annuncio alle 10.57 di ieri. "Benvenuto Hirving", il solito tweet di Aurelio De Laurentiis che dà il benvenuto a Lozano. Alle 10.57 ha esaudito la prima richiesta di Carlo Ancelotti, quella fatta in una chiacchierata informale di luglio 2017, nei primissimi giorni del ritiro di Dimaro e dell'esperienza azzurra dell'allenatore di Reggiolo. Tredici mesi dopo - poco più - eccolo con la penna in mano, nel post del patron, intento a firmare il contratto che l'ha già legato al Napoli per i prossimi cinque anni. Qualche minuto dopo l'annuncio ufficiale del club azzurro stesso e da lì il via libera alla parte commovente della storia. Quella dell'uomo Lozano, prima ancora che del calciatore: El Chucky, 24 anni e un talento grande così, cambia la sua vita per consacrarsi "La nuova stella del Napoli", come scrive anche il profilo ufficiale della Champions League su Twitter.

 

SALUTO. Hirving è un ragazzo semplice. Cresciuto in Messico, ha messo su famiglia e se all'inizio ha tentennato all'idea di trasferirsi al Napoli è proprio per non mettere in subbuglio la routine dei suoi cari. Quando hai la fortuna di essere baciato da madre natura, però, bisogna mettersi in gioco. E a volte vanno fatte scelte forti. Per questo Lozano ha lasciato il PSV e lo spiega usando quel 'noi' che dice tutto su quanto quest'aspetto abbia inciso sulla sua decisione: "Dopo due stagioni qui andiamo in Italia. Voglio ringraziare tutti i fan e le persone che lavorano nel PSV per il loro grande supporto che mi hanno dato in questi anni. Il mio sogno era giocare la Champions, l'ho fatto qui ed è stato un momento incredibile che ricorderò sempre. Qui ci siamo sentiti di casa, la gente è meravigliosa. Eindhoven è una città che accoglie tutti gli stranieri del mondo". Allo stesso modo ai piedi del Vesuvio, in una nuova epoca della sua vita a cui s'è già proiettato.

 

TUTTI PAZZI. Ovviamente per Lozano. "Abbiamo preso un giocatore bravo, molto forte, gli siamo stati dietro parecchio, la società ci lavora da tempo, non è stata una operazione semplice, ma aumenta il tasso qualitativo in attacco. E' un ragazzo serio, disponibile, aveva grande voglia di venire qui. Tutti quelli che sono arrivati hanno mostrato grande interesse, per questo siamo felici", dipinge il ritratto Ancelotti, il primo fan del Chucky, l'uomo che s'innamorò di lui durante il Mondiale russo quando incantò col Messico contro la Germania, tanto da causare un piccolo terremoto nel suo Paese al momento del gol. Cose da pazzi, per l'appunto. Lo ama Ancelotti, lo amano in Messico, lo adorano già anche i compagni ad interpretare le immagini del suo primo giorno a Castel Volturno: alcuni scatti in cui appare concentrato, altri in cui ride e scherza soprattutto con Mertens ed Insigne, gli uomini con cui dovrà fare la differenza sulla trequarti. E, per la gran voglia di sposare il progetto, è già apprezzato anche dai tifosi che hanno invaso i profili social del Napoli. Il post con l'annuncio di Lozano è già quello con più like di sempre (in poche ore su Instagram è già a quota 230mila, superando il record di 160mila che era di Manolas) ed a breve lo stesso sarà per le views per la clip del suo arrivo. E' già boom sui social, dunque, in attesa degli altri benefit da sponsor e merchandising. Lozano è un colpo epocale per il Napoli.

Loading...
ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>