Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 21
sabato 21 maggio 2022, ore
IN EVIDENZA
IL COMMENTO - Marrucco: "Napoli, il primo obiettivo è difendere un posto in Champions"
26.01.2022 13:22 di Napoli Magazine

A “1 Football Club”, su 1 Station Radio, è intervenuto l’avvocato e procuratore, Fulvio Marrucco.

 

Dove può arrivare il Napoli in questa stagione
"Se a febbraio ritorna il Napoli delle prime partite molto in alto. Il primo obiettivo è quello di difendere una posizione che ci riporti in Champions League. Sognare non costa nulla, ma con il ritorno di Koulibaly ed Anguissa, Spalletti avrà tutta la rosa a disposizione. Dopo Venezia, l'Inter sarà la madre di tutte le partite. Bisogna rimanere con i piedi per terra, resta l'amarezza di qualche risultato negativo come le due partite in casa contro Spezia ed Empoli ed il pareggio a Sassuolo. Speriamo di non dover rimpiangere quei risultati maldestri conseguiti in un periodo strano che però è stato anche sfortunato".


Sugli acquisti di Gosens e Vlahovic da parte di Inter e Juventus
"La mancata cessione di grandissimo livello ha lasciato una squadra competitiva nel Napoli. Per me si è mosso bene anche non vendendo. Per Inter e Juventus ci sono delle regole che sono state rispettate e quindi non mi fanno estremamente paura questi rinforzi, perché noi siamo artefici del nostro destino. Recuperare Anguissa, Lobotka e Goulham mi fa sembrare rosea la situazione della rosa".


Sulla possibile cessione del Napoli
"E' una cosa che si vedrà nel futuro, non so se il Presidente si sia stancato di questa esperienza. Il Napoli è ad un bivio e per pensare da grandissima e non grande deve pensare ad un proprio stadio ed un settore giovanile di livello europeo. La società sta facendo tanto bene, ma se uno vuole fare l'ultimo grande passo deve fare queste cose. Il vero interessamento al momento non è stato palesato da nessuno. Ad esempio tanti giovani della Fiorentina sono usciti dal settore giovanile, come Chiesa e Vlahovic. Non sottovaluterei mai la forza del settore giovanile. Bisogna far crescere i giocatori italiani, perché siamo ad un bivio: non sappiamo se andremo ai Mondiali da Campioni d'Europa. Qualcosa in tal caso sarà fatta, non andarci per la seconda volta consecutiva potrebbe portare ad un patto in Lega dove sarà obbligatorio tenere dei giocatori italiani in campo".


Su Fabian Ruiz e Koulibaly
“Koulibaly ha un altro agente, non ho notizie. Quando parliamo non parliamo di calcio o della sua attività lavorativa. A fine anno si prospetterà il problema come per Insigne, mi auguro personalmente e da tifoso che non si vada verso la scadenza di contratto".


Come si sostituisce Insigne
"Può essere sostituito trovando i giocatori di livello importantissimo e giovani. Attraverso gli ottimi scout del Napoli bisogna trovare la soluzione giusta, le parti hanno fatto una scelta, tutto è legittimo nel mondo del calcio".

ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>