Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 16
venerdì 19 aprile 2019, ore
IN EVIDENZA
IL PARAGONE - Questo Napoli fa divertire come quello di Sarri, ottimo lavoro di Ancelotti
22.01.2019 11:58 di Napoli Magazine Fonte: Salvatore Caiazza per il Roma

Come è bello il Napoli di Ancelotti. Come è bello poter vedere questo gruppo vincere con tutti gli uomini a sua disposizione. Ci siamo divertiti molto con Sarri in panchina. Soprattutto nell’ultimo suo anno in azzurro è stato un crescendo di grande calcio che stava portando alla conquista dello scudetto. Si pensava che senza il Comandante non si potesse più godere dell’estetica del pallone. Ed, invece, con Carletto ci siamo quasi. La partita contro la Lazio è stata la testimonianza della qualità dell’ottimo lavoro che sta facendo il tecnico di Reggiolo. Sia tatticamente che mentalmente. Si poteva rischiare la scivolata senza i quattro punti fermi della formazione base. Valli a togliere da una squadra giocatori come Koulibaly, Hamsik, Allan ed Insigne. Stiamo parlando di campioni che fanno la differenza da sempre in questo Napoli. Ancelotti non si è scomposto neanche un poco. Non ha pianto per queste defezioni. Sapeva di poter trarre il massimo da chi utilizzava e così è stato. La Lazio si è dovuta inchinare nuovamente ai partenopei subendo una lezione di calcio. Sì Simone Inzaghi si è lamentato per qualche scelta arbitrale ma ha ammesso anche lui che la vittoria degli avversari è stata meritata. Lo spirito di gruppo ha funzionato e la tanta agognata cazzima sempre recriminata da Sarri è stata messa in campo domenica sera. Si doveva ripartire alla grande in campionato e così è stato. La Juve può continuare a scappare perché è più forte ma il Napoli si sta confermando la seconda forza del torneo. Stare sette punti avanti all’Inter, che lo scorso 26 dicembre aveva battuto neanche sa come gli azzurri, non è cosa da poco. Anche in virtù della famosa griglia di partenza degli espertoni di inizio anno. Sarebbe bello poter trattenere tutto questo gruppo per anni. Ma si sa che le leggi di mercato non lo concedono. E quindi bisogna godersi il momento sperando che i top vadano via il più lontano possibile. Intanto De Laurentiis è volato a Parigi per una vacanza familiare. Ma all’ombra della Torre Eiffel può nascere un affare milionario senza precedenti. Il Psg ha messo gli occhi su Allan e lo vorrebbe a qualsiasi costo già in questa sessione di mercato. 80 milioni o giù di lì l’offerta più un rapporto pubblicitario con Qatar Airways. Sarebbe una pioggia di soldi non indifferente per le casse partenopee. Certo, verrebbe a mancare una pedina fondamentale del Napoli di Ancelotti ma anche Carletto sa che davanti a certe proposte indecenti non si può assolutamente dire di no. Magari si potrà anche chiudere ma per giugno. Adesso il brasiliano serve per poter portare a casa un trofeo. Che si tratti di Coppa Italia o Europa League. Là in mezzo non può mancare. Con la Lazio si è fatto di necessità virtù ma Allan è intoccabile in questo momento. Così come lo sono Milik e soprattutto Fabian. Che giocatore lo spagnolo. Ti fa venire voglia di vedere il calcio per come disegna i passaggi in mezzo al campo. Non c’è che dire, questo Napoli fa divertire quasi come quello di Sarri. Sperando di vincere qualcosa.

Loading...
ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in