Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 23
giovedì 4 giugno 2020, ore
IN EVIDENZA
IL ROMA - Coppa Italia, il San Paolo non è vuoto
14.01.2020 12:20 di Napoli Magazine Fonte: Pierpaolo Matrone per il Roma

"Il mio obiettivo è riuscire con questa squadra e società a far tornare entusiasmo". Così parlò Rino Gattuso, che tra le varie ambizioni ha quella di rivedere un San Paolo pieno. Complicato con questi risultati: da quand'è sulla panchina del Napoli, infatti, ha collezionato appena tre punti in quattro partite, per un totale di un successo e tre sconfitte. Per fortuna, però, dopo la beffa rimediata in casa della Lazio, arriva subito la chance del riscatto. Oggi a Fuorigrotta torna la Coppa Italia, un anno dopo l'ultima volta con il Sassuolo. Di fronte ci sarà il Perugia, appena preso in mano da Serse Cosmi, in un orario inedito: alle 15 gli azzurri andranno in campo e proveranno a sorridere almeno nella terza competizione dell'anno. La Coppa diventa un'ancora di salvezza importante, una scorciatoia per salvare (almeno in parte) una stagione che fin qui è stata ai limiti del tollerabile. E per risalire è imprescindibile l'apporto dei tifosi.

 

PROMO NAPOLI. Al fine anche di riportare la gente al San Paolo, per la sfida con il Perugia il Napoli ha lanciato un'iniziativa speciale. A chi acquisterà un tagliando anche per la partita di sabato prossimo con la Fiorentina, infatti, il costo del biglietto per il match di Coppa Italia sarà soltanto di due euro. Questa promozione ha fatto sì che i riscontri sulle vendite ora siano abbastanza positivi. Non ci sarà di certo il pubblico delle grandi occasioni, ma la distribuzione dei biglietti per Curva B e Tribune su tutti è stata fin qui soddisfacente. Merito anche dei prezzi ordinari tenuti bassi. Anche chi non andrà allo stadio sabato sera e preferisce godersi solo le spettacolo della Coppa pagherà molto meno rispetto al solito: 5 euro per le Curve, 7 per i Distinti, 10 per la Tribuna Nisida e 14 per la Tribuna Posillipo. E' pure per questo che il San Paolo non sarà vuoto, ma ancora lontano parente da quello che ha fatto la storia del tifo italiano.

 

DUBBIO ULTRA'. A Fuorigrotta potrebbero rivedersi anche gli ultrà o, quantomeno, qualcuno di loro. Le tantissime multe arrivate ai tifosi grazie alle immagini rilevate dalle 400 telecamere installate in occasione delle Universiadi hanno infatti scatenato la protesta del tifo organizzato. "Liberi di tifare", il loro slogan per combattere le sanzioni (tra cui i Daspo) comminate a diversi esponenti delle Curve. Ma dopo le aperture arrivate sia dalla SSC Napoli che dal Comune al fine di riportarli al San Paolo è possibile che già a partire da oggi ci possa essere una sospensione, almeno in parte, della battaglia. In attesa di un incontro sbandierato in primis dall'Assessore allo Sport Ciro Borriello, al Napoli la sua gente serve come il pane. E chissà che già oggi non possa esserci un po' di calore in più.

Loading...
ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>