Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 8
lunedì 17 febbraio 2020, ore
IN EVIDENZA
L'ANALISI - Bucchioni: "Il Napoli può fare risultato a Cagliari, Elmas e Di Lorenzo formeranno l'ossatura della squadra che verrà"
14.02.2020 14:07 di Napoli Magazine

Enzo Bucchioni, giornalista, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante la trasmissione sportiva Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": “Il Napoli arriva meglio alla sfida con il Cagliari. Si trova quasi con un piede nella finale della Coppa Italia e dovrebbe avere entusiasmo, fiducia. Però abbiamo visto che la squadra ci ha abituato a risultati altalenanti. Se il Napoli gioca da Napoli può fare risultato a Cagliari. È una partita alla sua portata anche perché il Cagliari è un po’ calato fisicamente e mentalmente, colpito anche dagli infortuni. Nel calcio il gioco può cambiare. Io non sono integralista. Se ti porta risultati fai quel tipo di gioco. Io ho visto il Napoli giocare con principi di calcio molto evoluti ma non bisogna pensare per forza che il calcio vada giocato in questo modo. Di Lorenzo? Gattuso gli ha fatto fare di tutto, anche il centrale difensivo. Quando sai fare tutto in un contesto di squadra giochi sempre. Gattuso, conoscendolo, fa tesoro di questi giocatori che hanno rabbia agonistica, voglia di fare bene. Sono sicuro che si affiderà a giocatori del genere, come Elmas, Di Lorenzo. Questi sono i giocatori che formeranno l’ossatura del Napoli che verrà. Il Napoli guarda al presente ma anche al futuro. Var? Bisognerebbe non parlarne ma purtroppo non si può. L’arbitraggio di Valeri durante Milan-Juventus è stato assolutamente insufficiente. Non vorrei mai vederlo in una semifinale di Coppa Italia. Ha sbagliato sia in favore del Milan che della Juventus. Se gli dessimo quattro in carriera non sarebbe sbagliato. Lui ha sempre avuto una carriera altalenante. Il Var crea confusione. Si deve intervenire con delle idee innovative. Purtroppo non si fa mai nulla. Il challenge creerebbe ancora più confusione. Per me si dovrebbe migliorare l’intera classe arbitrale".

Loading...
ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>