Anno XXI n° 9
sabato 2 marzo 2024, ore
IN EVIDENZA
L'EX - Fassone: "Napoli? Inizio complesso per Mazzarri, ma ho visto il giusto atteggiamento"
06.12.2023 18:14 di Napoli Magazine

Marco Fassone, ex dirigente del Napoli, ha parlato a Radio Marte nel corso di Marte Sport Live: “Non mi aspettavo, a questo punto del campionato, il Napoli così lontano dalla vetta e la Juventus così in alto, ma le due squadre stanno raccogliendo quello che è stato seminato nella prima parte del campionato e quindi la classifica rispecchia quello che abbiamo visto in questi primi quattro mesi. Mazzarri ha avuto un inizio complicato, onestamente avere subito di fronte Atalanta, Real Madrid, Inter e Juventus è stato terribile. Però contro l’Inter ho visto l’atteggiamento giusto del Napoli, specie nella prima mezz'ora, quando la squadra mi è anzi piaciuta molto. Ci sono stati momenti in cui la squadra ha messo sotto l’avversario, poi capita che nel momento in cui prendi gol la partita prende una piega un po’ diversa. Mazzarri, che conosco bene, sicuramente ha ancora da lavorare su questa mentalità la squadra che non si deve lasciare andare di fronte alle difficoltà ma non è una cosa che si fa in due giorni… Sono ragionevolmente convinto che il mister saprà tirare il meglio dagli azzurri, De Laurentiis ha sbagliato le scelte estive? Il presidente è proprietario del Napoli da così tanti anni che è diventato uno dei maggiori esperti del calcio inteso come business, il suo track record in questo lunghissimo periodo è tale che è difficile muovergli delle critiche. Probabilmente col senno di poi lui stesso magari non rifarebbe la scelta che ci ha fatto quest'estate per quanto riguarda l'allenatore… Però De Laurentiis ha sempre dimostrato di riscattare i passaggi a vuoto con contromosse brillanti. Per questo dico che la scelta di Mazzarri è corretta e confido che farà grandi cose in estate. Juve-Napoli? A me piace di più come gioca il Napoli, ma la Juventus è oggettivamente quadratissima. Gli azzurri devono ritrovare la capacità di giocare con la testa “leggera”, anche se in generale penso che sia difficile che abbia la forza per battere a domicilio la Juve. Il Napoli, comunque, saprà riscattare nel medio periodo, perché Mazzarri riuscirà a ritrovare uno spirito di squadra che si è un po’ perso. In assoluto credo che Inter e Juve abbiano qualcosina in più delle altre, con Napoli e Milan che si giocheranno il terzo e il quarto posto”.

ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>