Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XX n° 6
sabato 4 febbraio 2023, ore
IN EVIDENZA
L'EX - Floro Flores: "Il Napoli ha davvero una grande occasione per lo Scudetto, Spalletti è stato bravo a creare un gruppo solido"
29.11.2022 00:30 di Napoli Magazine

Antonio Floro Flores, ex attaccante di Napoli e Sassuolo, è intervenuto al Tuttomercatoweb News: "Se mi aspettavo il grande inizio del Napoli? Sì, non mi aspettavo con questa qualità, ma mi aspettavo una squadra che avrebbe giocato con grande qualità".

 

Juventus, Milan e Inter possono rientrare in campionato?
"Tanto è nelle mani del Napoli, 8-10 punti sono tanti. Può succedere tutto però, l'Inter l'anno scorso era prima, ma è stata raggiunta dal Milan. L'importante è essere costanti e farsi trovare pronti nelle partite che contano. Il Napoli fin qui ha sbagliato poco".

 

Quanto ha pesato per l'Inter l'infortunio di Lukaku?
"Sicuramente tanto, ma l'Inter ha grandi sostituti come Dzeko. Il Napoli non sta lì per demerito dell'Inter".

 

La Juventus ha ricevuto tante critiche per un inizio balbettante. Colpa degli infortuni oppure c'è anche qualcos'altro?
"Gli infortuni hanno causato qualche passo falso. La Juve è però quella che mi piace più di tutti per come sta lavorando: con l'Under 23 sta sfornando tanti giovani italiani che per il futuro possono essere un bene per l'Italia. Questa strategia dovrebbe essere utilizzata da più squadre".

 

Il Napoli anche con diversi interpreti riesce sempre ad esprimere un bel gioco. Qual è il segreto della squadra di Spalletti?
"Quella è la cosa che impressiona. Senza Osimhen, Raspadori si è caricato la squadra sulle spalle così come Simeone. La bravura di Spalletti è stata quella di creare un gruppo solido che in qualsiasi situazione possa competere. Il Napoli ha davvero un'occasione importante".

 

Kim e Kvaratskhelia sembrano essersi integrati in breve tempo. Si aspettava che riuscissero a far dimenticare due colossi come Koulibaly e Insigne?
"Quello che ha impressionato è proprio questo. C'è da dare il giusto merito alla società che ha sostituito due calciatori importanti con due poco conosciuti. Kim sta dimostrando di essere più sicuro di Koulibaly e Kvaratskhelia sta sostituendo bene Insigne. Non stanno facendo rimpiangere giocatori che a Napoli hanno fatto la storia".

 

Lei ha giocato anche nel Sassuolo. I neroverdi stanno incontrando qualche difficoltà di troppo, pesano le cessioni estive o Dionisi ha qualche responsabilità?
"L'anno scorso avevano un attacco formidabile. Raspadori sta facendo bene e anche Scamacca. Il Sassuolo ha perso tanto e quando a una squadra del genere togli questi interpreti perdi tanto. Dionisi rimane uno degli allenatori più preparati e penso che la società lo avesse messo in preventivo. A Sassuolo non penso che ci siano problemi e staranno già lavorando per il futuro".

 

I nuovi arrivati, come Alvarez e Pinamonti, la stanno convincendo?
"Sono giocatori che si devono adattare allo stile del mister. Ci vuole sempre un po' di tempo. Pinamonti l'anno scorso ha fatto molto bene, questa stagione sta facendo fatica ma fa sempre un gran lavoro. Sassuolo è una piazza perfetta per far crescere un giovane. Servirebbero sempre società così".

 

L'Udinese di Sottil è ottava e sta stupendo tutti. Possono essere una mina vagante per la lotta all'Europa?
"Non lo so, ce lo dirà il tempo. L'Udinese di questa stagione è tutta un'altra squadra, Sottil ha dato una grande impronta ad una squadra che è tornata a fare quello che sapeva fare. Ricorda la mia Udinese, andavamo su campi difficili a vincere. Sono contento perché si respira una buona aria".

 

Il Genoa sta cercando di risalire dalla B, mentre la Samp sta attraversando un periodo complicato. Che futuro vede per le due squadre liguri?
"Dispiace vederle così. Sono piazze importanti, in cui la gente si nutre di calcio. Vedere il Genoa in B e la Samp in difficoltà dispiace. Non vedere il derby fa male ed entrambe meritano di più. Spero che il Genoa possa tornare nel calcio che conta".

ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>