Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 49
domenica 4 dicembre 2022, ore
IN EVIDENZA
L'EX - Higuain: "I cori e l'affetto dei tifosi del Napoli? Una delle sensazioni più belle, ma nel calcio le cose cambiano velocemente"
07.10.2022 16:00 di Napoli Magazine

Gonzalo Higuain, ex attaccante del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Goal, dopo l'annuncio del suo addio al calcio: "Quando ero un bambino ed ero fuori con un pallone, ho iniziato a giocarci per amore del gioco. Non l'ho fatto perché volevo essere famoso o qualcosa del genere. Il rapporto con le squadre dove ho giocato? La squadra dove ho giocato più a lungo è stata il Real Madrid, poi ho giocato quattro anni alla Juve, tre anni al Napoli, poi sei mesi al Milan, sei mesi al Chelsea. Se devo giudicare in base al tempo che ho passato in un club, posso dire Real Madrid, Napoli, Juve per l'affetto reciproco che mi lega a queste piazze. Ho vissuto bei momenti in tutti i club in cui ho giocato e anche con la Nazionale. I cori e l'affetto dei tifosi del Napoli? Sono momenti impossibili da dimenticare. È una delle sensazioni più belle che puoi provare da giocatore, ossia sentire uno stadio pieno di persone che urlano il tuo nome dopo un goal: mi viene la pelle d'oca a pensarci oggi. Ma può succedere anche il contrario. Non tutto è bello nel calcio. Un giorno 60.000 persone stanno urlando il tuo nome. Quindici giorni dopo, potrebbero insultarti. Le cose cambiano velocemente nel calcio. Molto velocemente. Quindi nel tempo ho cercato di imparare che gli elogi non mi portano troppo in alto e le critiche non mi portano troppo in basso".

ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>