Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 24
domenica 16 giugno 2019, ore
IL SONDAGGIO
MERCATO - Napoli, serve il bomber o va bene Milik prima punta?
Serve il bomber
Va bene Milik prima punta
RISULTATI
VOTA
IN EVIDENZA
MERCATO - Ancelotti insiste: vuole Lozano
27.05.2019 11:12 di Napoli Magazine Fonte: Giovanni Scotto per il Roma

Se si dovessero ridurre a due i nomi prediletti da Carlo Ancelotti per il mercato, forse Lozano e Trippier sarebbero quelli giusti. Il terzino del Tottenham e l’attaccante del Psv piacciono molto all’allenatore azzurro: profili giovani, ma di qualità, e di conseguenza di certo costosi. Hirving Lozano è l’attaccante giusto, secondo l’allenatore: ha capacità di far gol, “gamba” e sa giocare in profondità. L’incontro degli scorsi giorni con il suo agente Mino Raiola (l’occasione fu la riunione su Insigne) è servito a mettere le basi di un possibile trasferimento in azzurro. Non è un discorso facile, anzi: due gli ostacoli con cui fare i conti.

 

IL PRIMO RAPPRESENTATO dalla concorrenza viva per arrivare alla stella del Psv e della nazionale messicana. In passato l’interesse del Manchester United, di certo non sopito, ma soprattutto un approccio con il Paris Saint Germain piuttosto concreto, che lo stesso Raiola ha ammesso di aver avuto. La conferma di Tuchel sulla panchina dei parigini dovrebbe favorire l’affare, ma non è detto. Sullo sfondo la richiesta del Psv, che non è lontana dai 40 milioni di euro. Una cifra che il Napoli arriverebbe a spendere, ma la vera tentazione che il Psg rappresenta è l’ingaggio, che sarà sicuramente difficile alzare rispetto ai francesi. Un problema che Raiola avrebbe sottoposto ad Ancelotti, ma se il Napoli dovesse dimostrarti deciso e risoluto su Lozano le cose potrebbero cambiare. E qui scatta il secondo punto: ci sarebbero le perplessità del presidente De Laurentiis. A fronte di uno sforzo economico ingente, Lozano è attualmente infortunato. Argomento al quale il presidente azzurro è decisamente allergico. Non sono pochi i calciatori liquidati per problemi fisici veri o presunti, e il Napoli non va a trattare (né tantomeno pagare) calciatori che non sono integri. Qualche perplessità, però, è giustificata, nel senso che Lozano è attualmente fermo per una distorsione al ginocchio.

 

NON È UN PROBLEMA grave, nel senso che non sono state riscontrate lesioni ai legamenti o al menisco, ma sul giocatore non c’è certezza sui tempi di recupero. Per questo il Napoli considera congelato il discorso, e aspetta di vederci chiaro prima di procedere. Di certo c’è che Lozano non giocherà la Coppa America: dopo 26 anni il Messico non parteciperà al torneo, e per capire le condizioni di Lozano servirà attendere un responso medico sulle condizioni dell’attaccante e i tempi di recupero. In ogni caso Lozano sarebbe pronto per luglio, quando il Napoli riprenderà la preparazione, anche se la partecipazione alla Coppa America, ovviamente, avrebbe dato la possibilità di vedere concretamente le condizioni fisiche dell’attaccante, in attesa di vederlo in ritiro. Idee chiare da parte dell’allenatore, quindi, un po’ meno forse la sintonia con De Laurentiis: ad esempio per lui e Giuntoli Josip Ilicic dell’Atalanta sarebbe un’alternativa altrettanto valida, ma più esperta e decisamente molto meno costosa. Ilicic conosce bene il campionato italiano e rappresenterebbe un rischio minore circa il discorso ambientamento. Raiola, intanto, aspetta notizie: anche perché per qualcuno Lozano sarebbe l’alternativa all’eventuale partenza di Insigne.

Loading...
ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in