Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 40
giovedì 1 ottobre 2020, ore
IN EVIDENZA
REPUBBLICA - Stadio, il Napoli importa il modello inglese, la Questura: "Sì al dialogo, no alle eccezioni", Formisano: "Auspichiamo il ritorno di tutti col rispetto delle regole"
18.01.2020 10:56 di Napoli Magazine

Piace il San Paolo in stile inglese, giovani e famiglie al posto degli ultrà, scrive Repubblica che parla di stadio accogliente e pulito dopo il restyling da 25milioni di euro, ma anche silenzioso per la protesta dei gruppi organizzati. Una battaglia per la legalità e nessuna deroga è consentita sul regolamento d’uso per la Questura con le telecamere con riconoscimento facciale. Non c’è scampo per chi scavalca, sale sulla balaustre, litiga con gli steward o occupa le vie di fuga. Il Napoli calcio è d’accordo, ma anche se non lo fosse cambierebbe poco visto il codice etico imposto dalla Figc due anni fa. Vane le proteste ultrà che tramite un legale reclamano aree ad hoc per le gare in gruppo. “Sì al dialogo ed al buonsenso, no alle eccezioni”, la replica delle forze dell’ordine ai gruppi organizzati, ritenuta insoddisfacente. De Laurentiis ci rimette un po’ di soldi, che s’è attivato per riportare famiglie e giovani con la nuova Tribuna Young per 2000 ragazzi delle scuole calcio. “Siamo per il rispetto delle leggi, abbiamo ascoltato la richiesta di sicurezza della maggior parte dei tifosi - ha detto Alessandro Formisano della società - non c’è alcuna volontà persecutoria ed auspichiamo il ritorno di tutti purché le regole vengano sempre rispettate”. Il Napoli insomma importa il modello inglese.

Loading...
ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>