Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 38
venerdì 20 settembre 2019, ore
IN EVIDENZA
STADIO - L'ass. Borriello: "Rubati alcuni faretti nei bagni del San Paolo, è una mancanza di rispetto, c'è stato anche un corto circuito, daremo il massimo risalto all'episodio per sensibilizzare il resto dei tifosi"
21.05.2019 11:49 di Napoli Magazine

In diretta a ‘Un Calcio Alla Radio’, trasmissione in onda su Radio CRC, è intervenuto Ciro Borriello, assessore allo sport del comune di Napoli: “Purtroppo stamattina abbiamo constatato che sono stati rubati 5 faretti in un bagno e 7 in un altro. Non è giusto, perché tutti noi vogliamo i bagni nuovi, puliti, però dopo neanche un mese che sono stati fatti, avvengono questi episodi. E' una mancanza di rispetto. Vergognoso. Per un paio di imbecilli, non è giusto paghino tutti. C'è stato anche un corto circuito. Odio per la città? Sì. L'appello va alla stragrande maggioranza di tifosi che se vede una cosa del genere, deve segnalarla allo steward nelle immediate vicinanze. Adesso che mettiamo i sediolini nuovi, che succede? La cosa mi preoccupa. Nella nuova convenzione prevediamo anche una sorta di "controllo" dei bagni. Le telecamere all'interno dei bagni è un po' difficile, non è legalmente possibile. Adesso c'è stato quest'episodio a cui daremo il massimo risalto, per sensibilizzare il resto dei tifosi. Come mi sono sentito alla notizia? Onestamente dispiaciuto, stiamo facendo di tutto per accontentare tutti e si viene ripagati così. Lo sconforto è tanto, siamo consapevoli degli enormi sforzi fatti per avere uno stadio decente. Sarà uno degli stadi migliori e più sicuri dopo le Universiadi, perciò è un peccato avere questi episodi. E' addirittura migliore dello Stadium, ha una tecnologia più avanzata di 5 anni. Crono programma? Tutto sarà in ordine per il tempo previsto, già fatto l'anello inferiore della Curva. Il disegno cambia anche nella parte superiore, verrà davvero bello.”.

Loading...
ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>