Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XV n° 47
mercoledì 21 novembre 2018, ore
IN PRIMO PIANO
CHAMPIONS - Hamsik: "Peccato per i 2 punti persi, ma ce la giochiamo"
24.10.2018 23:45 di Napoli Magazine

PARIGI - Marek Hamsik, centrocampista del Napoli, ha parlato ai microfoni di Sky dopo il pari col Psg. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Fa male perdere due punti a due minuti dalla fine della partita. Abbiamo visto che ce la possiamo giocare, sarà decisiva la sfida del San Paolo. Nello spogliatoio e' venuto Verratti, che e' amico di Insigne e conosce il mister, ma anche Cavani. Ci sta. Sto andando bene nel nuovo ruolo? Mi fa piacere. Contro il Psg siamo riusciti a tenere botta e potevamo anche vincere. Mancano tre partite, due le giochiamo in casa e dobbiamo fare 6 punti. Dobbiamo restare molto attenti. Sono d'accordo, e' il Psg che dovra' attaccare, ma noi giochiamo in casa. Neymar e Mbappè hanno una marcia in piu', e' difficile marcarli. Io non ho avuto problemi con Sarri. La Cina era una possibilita' ma e' acqua passata, sto pensando solo al Napoli. Stiamo facendo bene in campionato e in Champions. Se vogliamo tenere testa alla Juve dobbiamo far bene contro la Roma. Peccato per i 2 punti persi con la Stella Rossa, ma e' ancora tutto in gioco".

 

In merito alla visita di Verratti nello spogliatoio del Napoli (insieme ad Insigne e Ancelotti).

Sono vecchi compagni di squadra, ci sta. E’ venuto anche Edi (Cavani) a salutarci.  

 

Ti ha fatto impressione affrontare Edison, qui al Parco dei Principi?

Sicuramente è bello incontrarlo e incontrare questa squadra di campioni, è stata una bella serata.

 

E’ veramente in gioco la qualificazione, a questo punto.

Fa male perdere due punti a due minuti dalla fine della partita. Sicuramente ci farà piacere vincere, è ancora tutto aperto, si gioca tutto in casa nostra contro il PSG. Abbiamo visto stasera che ce la possiamo giocare.

 

In merito alla difesa del Napoli.

E’ stato un primo tempo bello da parte nostra dove abbiamo dominato, non a inizio partita, ma dopo l’abbiamo tenuto in mano noi. Nel secondo tempo il PSG ha cambiato qualcosa e ci ha messo un po’ in difficoltà. Siamo riusciti a tenere botta e alla fine potevamo anche vincere.

 

Che sapore ha questo pareggio?

Dispiace tanto ma è anche un punto conquistato fuori casa, vale molto ma è tutto aperto. Penso che giocheremo tutto in casa contro il PSG.

 

Avete fatto due prestazioni incredibili, ripensate al fatto che non avete vinto la prima o state pensando al futuro?

Sicuramente i due punti di Belgrado mancano, non lo possiamo nascondere, se mettevamo più cattiveria come avevamo messo in queste due partite con queste squadre più forti d’Europa, sicuramente la vincevamo. Purtroppo non è stato così, mancano tre partite, di cui due le giochiamo in casa, la nostra forza. Dobbiamo fare 6 punti.

 

Come vorreste vincere contro il PSG in casa?

Il PSG ha tanta forza in attacco, lo abbiamo visto anche stasera, anche se li abbiamo controllati abbastanza bene ma è molto difficile marcarli. Dobbiamo giocare come abbiamo giocato oggi nel primo tempo, e a Liverpool per tutta la partita.

 

Cinque mesi fa pensavi di andare in Cina. Cinque mesi dopo, un bilancio tecnico e umano di questo cambio di allenatore.

C’era questa possibilità ma è acqua passata, sto pensando solo a Napoli, a far bene. Abbiamo iniziato bene in campionato, stiamo facendo bene in Champions League e domenica ci aspetta una partita tosta. Se dobbiamo tenere il passo della Juventus dobbiamo fare molto bene.

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in