Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 38
martedì 17 settembre 2019, ore
IN PRIMO PIANO
MERCATO - Il Napoli pesca nel Real: oltre a James Rodriguez nel mirino anche Ceballos, Hernandez e Llorente
03.06.2019 17:01 di Napoli Magazine Fonte: Sport Mediaset

Ma se davvero James Rodriguez scegliesse di giocare nel Napoli? Nei giorni scorsi è arrivata l'anticipazione de "Il Mattino", ora anche i colleghi tedeschi di Kicker portano avanti queste teoria, decisamente supportata dalla stima enorme che Ancelotti ha sempre dimostrato nei confronti del giocatore e dall'ottimo rapporto che lega l'allenatore azzurro al super procuratore Jorge Mendes. Rodriguez, 27 anni, è andato al Bayern in prestito nel 2017 e il club tedesco aveva la possibilità di esercitare il diritto di riscatto per 42 milioni di euro alla scadenza del biennale, il 30 giugno prossimo. I campioni della Bundesliga però hanno deciso di non esercitare l'opzione di acquisto prevista nel contratto di Rodriguez. Il colombiano ha segnato 14 gol in 43 partite di Bundesliga per il Bayern ma ha avuto un rapporto difficile con l'allenatore Niko Kovac in questa stagione. E comunque vada a finire (ma Kovac al momento sembra confermato), il rapporto è arrivato alla fine. Ovviamente il Napoli proverebbe ad averlo in prestito e dovrebbe abbattere i suoi tetti salariali visto che James guadagna 8,5 milioni a stagione, ma il colpo sarebbe davvero sensazionale. 


Ma l'affare James, al momento una suggestione, potrebbe non essere l'unico argomento di cui Napoli e Real Madrid potrebbero parlare a brevissima scadenza. Dalla Spagna, esattamente dal quotidiano Marca, arriva un'idea che potrebbe diventare una vera e propria trattativa: il Real per realizzare una plusvalenza sarebbe pronto a vendere al Napoli tre giocatori di buon livello per una cifra non esagerata di 50 milioni totali. Si tratta di Ceballos (20 milioni), Marcos Llorente (15 milioni) e Theo Hernandez (15 milioni). Tre giocatori che Ancelotti conosce molto bene e che nel Real l'anno prossimo rischiano di non trovare posto ma solo a causa della campagna acquisti sontuosa che il presidente Florentino Perez sta facendo decollare per soddisfare le esigenze di Zidane. 


Dani Ceballos (22 anni) è un centrocampista centrale che il Real ha preso nel 2017 dal Betis Siviglia per 17 milioni di euro. Nato come attaccante, ha via via arretrato il suo raggio d'azione fino ad affermarsi come playmaker, molto tecnico, paragonato con un po' di fantasia al grande Iniesta. Tutt'altro che comparsa nell'ultima stagione, ha totalizzato 23 presenze e 3 gol in Liga, 3 presenze in Champions League. 


Marcos Llorente (24 anni) può essere considerato l'erede di Raul Albiol, un centrocampista che con il tempo si è adattato anche a fare il difensore centrale e anche con buoni risultati, però nell'ultima stagione non è andato oltre le 7 presenze in campionato e 2 in Champions League. Prodotto del settore giovanile madridista, è stato fuori dalla Casa Blanca solo per un prestito al Deportivo Alavès. 


Theo Hernandez (21 anni) è un terzino sinistro di nazionalità francese. Nel'ultima partita è stato in prestito alla Real Sociedad, con 24 presenze e 1 gol all'attivo. E' il fratello minore di Lucas Hernandez e dopo essere cresciuto nell'Atletico Madrid nel 2017 è stato preso dal Real che ha pagato la clausola di 30 milioni. Ma ora potrebbe far parte del pacchetto. 


Un Napoli targato Real al momento è una suggestione di mercato, ma le basi teoriche per questo tipo di trattativa ci sono tutte, compresi i rapporti con gli interlocutori. Non bisogna dimenticare che ai tempi di Rafa Benitez il Napoli prese dallo stesso Real giocatori di livello come Higuain, Albiol e Callejon. La storia può ripetersi.

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>