Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 30
martedì 23 luglio 2019, ore
IL SONDAGGIO
MERCATO - Napoli, serve il bomber o va bene Milik prima punta?
Serve il bomber
Va bene Milik prima punta
RISULTATI
VOTA
IN PRIMO PIANO
IL GIOIELLO - Fabian Ruiz l’oro di Napoli, il suo valore è quasi raddoppiato, il calciatore è incedibile
02.07.2019 10:50 di Napoli Magazine Fonte: Salvatore Caiazza per il Roma

Protagonista dall’inizio alla fine. Che bello è stato vedere giocare e vincere Fabian Ruiz agli Europei Under 21 disputati in Italia. Domenica sera il centrocampista di proprietà del Napoli ha dato spettacolo in mezzo al campo segnando un gol e trascinando la sua Spagna al successo finale. Al termine è stato nominato anche il miglior calciatore del torneo. Una gioia immensa per il ragazzo del ’96 voluto lo scorso anno, di questi tempi, da Carlo Ancelotti. Ben trenta milioni De Laurentiis versò nella casse del Betis Siviglia per prenderselo. Una cifra importante che fece capire subito che si trattava di un ottimo rinforzo. Ma bisognava vederlo sempre in campo. In campo è andato oltre ogni previsione prendendosi la scena napoletana. Peccato, poi, che dopo la febbre suina sia calato. Ma sempre un rendimento alto ha tenuto. L’epilogo della sua splendida stagione italiana è stato la conquista di un trofeo che lo renderà ancora più forte per il prossimo campionato.

 

I COMPLIMENTI. Inutile dire che Fabian è stato apprezzato da tutto il mondo calcistico. In particolar modo da Carlo Ancelotti ed Aurelio De Laurentiis. Ma anche molti suoi compagni di squadra lo hanno applaudito attraverso i social. L’allenatore azzurro ha postato una storia su Instagram e in spagnolo gli ha detto: «Tutto il Napoli è orgoglioso di te per questo primo posto». Non poteva mancare il tweet del presidente: «Complimenti a Fabian, miglior giocatore degli europei Under 21, e alla nazionale spagnola». Il patron si era fidato di tutti quando gli dissero che si doveva andare a prendere questo centrocampista. Quei trenta milioni investiti la scorsa estate adesso sono diventati già cinquanta. Sono arrivate delle offerte, anche di qualche club iberico molto importante (il Real), ma al momento Fabian non si tocca. È l’oro di Napoli e quindi non ci sono cifre esorbitanti per poter far cadere in tentazioni don Aurelio.

 

VACANZE E RITIRO. Non ci sarà Fabian a Dimaro. Almeno per le prime due settimane. Gli spettano venti giorni di riposo per potersi riprendere dall’ottimo torneo Under 21 disputato. Dovrebbe raggiungere i compagni nel finale di preparazione in Val di Sole. Conoscendolo potrebbe anche anticiparsi visto e considerato che non vede l’ora di riabbracciare Carlo Ancelotti. Colui il quale gli ha dato la possibilità di crescere ulteriormente. Senza paura e timori, il tecnico di Reggiolo gli ha affidato il centrocampo in quasi tutte le posizioni. E lui lo ha ripagato sempre con delle ottime interpretazioni. Proprio grazie al lavoro fatto in azzurro ha potuto fare la differenza all’Europeo riuscendo a salire sul gradino più alto del podio.

 

LA CRESCITA. È naturale che Fabian al suo rientro con il gruppo partenopeo si porterà dietro un bagaglio di esperienza non da poco. Conquistare dei trofei a certi livelli è un ottimo viatico per crescere sempre di più e meglio. Si sentirà più forte lo spagnolo in un team che sta cercando di migliorarsi sul mercato. Il Napoli ha già preso Manolas. Poi dovrebbero arrivare James Rodriguez e Veretout. E se tutto va per il verso giusto addirittura pure Lozano. Difficile vedere fuori dalla formazione base Fabian. Anche in virtù di ciò che ha fatto vedere agli Europei. Ancelotti lo stima moltissimo. A sinistra, al centro o addirittura in attacco lo spagnolo ha sempre dimostrato di essere all’altezza della situazione. Il prossimo anno sarà quello della consacrazione. È arrivato il momento di cominciare ad alzare un trofeo. Vabbene qualificarsi per la Champions ma l’obiettivo massimo deve essere un titolo. Magari lo scudetto. La Juve resta la favorita e visto il mercato in entrata diventa difficile poterla scalzare. Ma non ci si può arrendere prima di cominciare. Bisogna puntare dritti al tricolore in modo tale da potersi prendere delle belle soddisfazioni. Fabian la sua se le è presa domenica sera a Udine. Ma l’appetito vien mangiando. Di andare in un altro club non ci pensa proprio. «Voglio restare al Napoli e provare a vincere», ha detto lo spagnolo dopo aver festeggiato la conquista dell’Europeo. Un desiderio non da poco per il miglior calciatore del torneo internazionale Under 21. Ora, però, deve riposarsi tre settimane. Poi ricomincerà di nuovo a sudare e a lottare per la maglia del Napoli.

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in