Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 8
mercoledì 20 febbraio 2019, ore
IN PRIMO PIANO
IL MAGNIFICO - Insigne: "Ancelotti prima della gara mi ha detto che avrei fatto gol, l'ho abbracciato più forte! Quagliarella grande campione, Hamsik è un esempio"
02.02.2019 20:04 di Napoli Magazine

NAPOLI - Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport dopo la vittoria contro la Sampdoria. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Ero un po' giù perchè non riuscivo a fare gol da tanto ma soprattutto ad aiutare la squadra che è la cosa più importante, sono contento spero di farne altri per aiutare la squadra a vincere. Di solito parto peggio, in questa stagione ero partito più veloce e mi sono bloccato, si continua a lavorare, prima o poi il gol arriva, sono più sereno e spero di continuiare a segnare. Sampdoria? E' una squadra che gioca bene a calcio, hanno un allenatore che chiede di giocare palla a terra come ci chiedeva Sarri, sapevamo che era difficile ma abbiamo fatto una grande prestazione e abbiamo vinto meritatamente. Abbraccio ad Ancelotti dopo il mio gol e abbraccio a Quagliarella a fine partita? Col mister ho un ottimo rapporto, come con tutta la squadra, mi ha sempre dato fiducia e cerco sempre di ripagarlo anche se non ci sono sempre riuscito, oggi ha detto che avrei fatto gol e quindi l'ho abbracciato ancora più forte. Fabio è un grande attaccante, mi dispiace che non abbia fatto gol, ma si rifarà alla prossima. Hamsik? Sappiamo che Marek oltre a essere un grande campione in campo, è un grande campione anche fuori, sta qui da 12 anni, è un esempio per tutti noi, giusto che i tifosi l'acclamino ad ogni partita. Cina o non Cina la decisione spetta a lui, spero resti a lungo con noi perché è un grande giocatore e persona".

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in