Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 34
venerdì 23 agosto 2019, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
IN PRIMO PIANO
VIDEO KISS KISS - Chiriches: "Sto lavorando per ritrovare la migliore condizione, spero di poter essere convocato presto, Ancelotti mi ha dato tanta fiducia, siamo in corsa sia in campionato che in Europa League"
07.02.2019 14:00 di Napoli Magazine

Vlad Chiriches, difensore del Napoli, ha rilasciato un'intervista a Radio Kiss Kiss Napoli: "Sto lavorando con il gruppo e presto credo di ritrovare la migliore condizione. Lavoro da un po' di tempo in gruppo e mi sento finalmente bene. All'inizio è stato duro perchè non è mai facile uscire da uno stop del genere e poi vedere i tuoi compagni in campo e non poter dare un contributo è molto duro da assimilare. Non so quando rientrerò, spero che molto presto possa essere convocato. Però l'importante è che mi senta al meglio per poter poi dare il massimo. Manca ancora tanto alla fine della stagione e credo che siamo in corsa sia in Italia che in Europa. Crediamo di poter dare battaglia in campionato e sappiamo di poter fare strada in Europa League. Ancelotti? Il mister ha tanta fiducia in noi e ce la trasmette quotidianamente. Crede molto nel nostro gruppo e ci conferisce la sicurezza giusta per farci esprimere al meglio in campo. Personalmente, Ancelotti mi ha dato una grande mano. Quando mi sono infortunato, il primo pensiero è stato: forse è finita la stagione. Invece lui mi ha parlato, mi ha dato tanta fiducia ed una grandissima mano per recuperare. Lo ringrazio molto per la sua vicinanza. Gara con la Fiorentina? Purtroppo l'anno scorso andò male. Eravamo ad un passo dall'obiettivo e la gara di Milano della Juve ci destabilizzò mentalmente. Perdemmo sia nella testa che nelle gambe. Questa volta è diverso e speriamo di cancellare quella brutta parentesi. La Fiorentina ha giocatori forti, giocano bene e fanno tanti gol. Dobbiamo stare attenti in difesa. Se è più difficile marcare Insigne, Milik o Mertens? Tutti i giocatori dell'attacco sono forti. Koulibaly? E' sicuramente tra i difensori più forti al mondo. Cori razzisti, se c'è differenza all'estero? Io ho giocato in Inghilterra e forse c'è una cultura diversa, ma anche lì succedono questi episodi. Sono cose che non dovrebbero accadere ma purtroppo succedono ovunque. Gara con lo Zurigo? Pensiamo partita per partita. Ora c'è la Fiorentina, poi penseremo alla gara di Europa League. Lo stadio vuoto? Mi dispiace, anche io mi aspettavo lo stadio pieno. Speriamo che i nostri tifosi ci siano vicini e abbiano fiducia nella nostra squadra. Abbiamo bisogno di loro. Cosa faccio nel tempo libero? Dopo gli allenamenti sto a casa con la mia famiglia, con i miei due figli. La mia vita è calcio e famiglia".

 

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>