Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 34
lunedì 19 agosto 2019, ore
IL SONDAGGIO
MERCATO - Napoli, serve il bomber o va bene Milik prima punta?
Serve il bomber
Va bene Milik prima punta
RISULTATI
VOTA
IN PRIMO PIANO
L'ANALISI - Ancelotti: "Il bilancio è molto positivo, costruiremo qualcosa di ancora più importante l'anno prossimo tutti insieme, le chiacchiere le porta via il vento"
18.04.2019 23:19 di Napoli Magazine

Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport dopo l'eliminazione dall'Europa League. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Fino al gol dell'Arsenal la partita era stata difficile, ma avevamo avuto anche due opportunità e si poteva sbloccare, questa partite necessitano di questi episodi che ti vadano bene, dopo è diventato impossibile e c'è stato un calo di fiducia della squadra. Abbiamo perso un po' di lucidità davanti, siamo un po' più lenti nella costruzione del gioco e questo crea difficoltà nella finalizzazione. Insigne? Era dispiaciuto per la situazione, per l'andamento della gara che era negativo. Era dispiaciuto e scontento, non certo perchè era stato sotituito. C'è da guardare avanti, pensare alle prossime gare e a essere migliori il prossimo anno. Non siamo riusciti a giocare ai livelli avuti col Liverpool e il Psg, ma è anche un po' il momento della stagione, le squadre in questo momento della stagione fanno fatica ad essere al massimo livello. L'impostazione della partita era più o meno la stessa, abbiamo avuto alcune opportunità, in questo tipo di partite gli episodi ti devono dare una mano, così non è stato, alla prima occasione abbiamo preso gol. La Juventus ha la possibilità di fatturare allo stesso modo delle grandi squadre resta una sorpresa che non sia nelle semifinali, ma è un caso che non si ripeterà, noi dobbiamo migliorare, fare degli adattamenti, abbiamo investito su giocatori giovani che miglioreranno come Meret, Fabian. Il nostro è un discorso un po' diverso rispetto al calcio italiano. Il mio bilancio? E' molto positivo, ho un gruppo di giocatori molto seri, rispettosi, ho una società che mi appoggia, aiuta, tutela, da qui costruiremo qualcosa di ancora più importante l'anno prossimo tutti insieme, le chiacchiere le porta via il vento".

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>