Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 33
sabato 17 agosto 2019, ore
IL SONDAGGIO
MERCATO - Napoli, serve il bomber o va bene Milik prima punta?
Serve il bomber
Va bene Milik prima punta
RISULTATI
VOTA
IN PRIMO PIANO
VIDEO - Napoli, Mertens ad ESPN: "Per vincere bisogna fare un altro step, magari acquistando altri calciatori, sono felice per Lukaku, gli ho mandato un messaggio, sulla differenza tra Sarri ed Ancelotti..."
10.08.2019 11:58 di Napoli Magazine

Dries Mertens, attaccante del Napoli, ha rilasciato un'intervista ad ESPN: "Cosa provo ad aver superato Maradona e ad essere vicino ad Hamsik nella classifica dei miglior goleador della storia del Napoli? È qualcosa di molto bello, non sono nato come centravanti e lo sono diventato a causa di alcuni infortuni dei compagni. Cerco sempre di fare gol o assist, ma essere dopo sei anni vicino alla vetta della classifica dei marcatori è molto bello. La vittoria di un trofeo? Sei anni fa sono venuto qui con Albiol, Higuain e Callejon, negli anni ci sono stati molti acquisti e sono arrivati tanti calciatori di qualità. Se si pensa da dove è partito il Napoli e dove siamo proiettati, è un bel percorso da vedere. Il problema è che siamo vicini a compiere un altro step, e sarebbe importante farlo. Dobbiamo continuare a fare bene, magari acquistando altri calciatori. Quando acquisti i migliori calciatori hai una squadra migliore. Molti di noi giocano insieme da anni, ma alla fine per vincere qualcosa bisogna fare un altro step. Differenza tra Sarri ed Ancelotti? Sono stato molto bene con Sarri, ha cambiato la mia posizione in campo, mi ha dato un’altra dimensione a livello calcistico. Ancelotti ha cambiato qualcosa per personalizzare una squadra che già era molto buona. E' bello vedere come un allenatore possa cambiare la squadra, nel calcio non si sa mai come va a finire. La Nazionale? Giochiamo bene, penso che alla fine serva anche avere fortuna. Giochiamo da squadra, l'importante è fare un gioco di qualità, rendere tutti al meglio nei rispettivi club e vincere trofei. Se ho parlato con Lukaku che si è trasferito all’Inter? Gli ho mandato un messaggio di congratulazioni, penso sia molto felice perchè era qualcosa che voleva fortemente. Sono felice per lui, sarà importante per l’Inter e per il calcio italiano".

 

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>