Anno XXI n° 9
lunedì 26 febbraio 2024, ore
IN VETRINA
DAZN - Di Lorenzo: "Siamo dispiaciuti, è un'altra sconfitta che ci penalizza, la squadra è forte, pensiamo alla prossima sfida con la Juventus"
03.12.2023 23:34 di Napoli Magazine

NAPOLI - Giovanni Di Lorenzo, capitano del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a DAZN dopo la sconfitta contro l'Inter. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Il risultato non ci lascia felici, c'era molta delusione nello spogliatoio per il risultato netto, ma abbiamo fatto una buona prestazione, positiva nell'esprimere un buon calcio, abbiamo creato qualche occasione importante che non siamo riusciti a concretizzare e ci dispiace ma conta il risultato e non siamo contenti, in casa non siamo riusciti a raccogliere punti, dispiace per i tifosi, che sono stati vicini alla squadra anche stasera, è un'altra sconfitta che ci penalizza. Mazzarri? Ha cercato di compattare un po' l'ambiente, la situazione era diventata un po' difficile, la squadra non stava raccogliendo risultati, ha dato fiducia a noi, la squadra è forte, poi con tante partita ravvicinate il tempo per lavorare è poco, avremo qualche giorno in più per preparare la sfida con la Juve, ma il mister si è presentato benissimo, conosce bene l'ambiente ed è una cosa positiva per noi e per lui. Come andremo a giocare contro la Juventus? Gli obiettivi ci sono ancora, la distanza dalle prime due è importante, son tanti punti, ma nel calcio può succedere di tutto, in momenti così dobbiamo compattarci ancora di più, unirci ancora di più perchè nelle ultime partite si è visto qualcosa di positivo, non meritavamo di perdere a Madrid e stasera, dobbiamo continuare a lavorare per cercare di uscire da questa situazione e tornare a vincere, giocare bene e fare un buon calcio. La distanza dalla vetta è ampia, inutile parlare di scudetto e obiettivo del campionato, pensiamo partita per partita, vedremo l'anno nuovo dove saremo, è importante pensare alla prossima, è uno scontro diretto, è importante per tutta Napoli, per l'ambiente, sappiamo che significa e ci prepareremo al meglio per affrontare la Juvenurs venerdì sera. Io nel ruolo di terzino destro? Sì, ne abbiamo parlato, Natan ha fatto una buona partita, io mi metto a disposizione della squadra e del mister, se ci sarà l'occasione non mi tirerò indietro, ma è un ruolo che Natan ha fatto in passato e ha fatto bene stasera".

ULTIMISSIME IN VETRINA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>