Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 14
lunedì 30 marzo 2020, ore
IL SONDAGGIO
SONDAGGIO NM - Coronavirus, come state trascorrendo le ore a casa?
Leggendo le News dei giornali online
Libri
Social Networks
Serie Tv, Netflix, Tv
Videogames
RISULTATI
VOTA
IN VETRINA
NM LIVE - Francesca Benvenuti: “Contro l'Inter si è avuta la conferma che il Napoli è squadra da grandi partite”
13.02.2020 22:48 di Napoli Magazine

NAPOLI - FRANCESCA BENVENUTI, giornalista sportiva, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE LIVE”, trasmissione che approfondisce i temi d’attualità legati al Calcio Napoli, condotta da Antonio Petrazzuolo, in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su Napolimagazine.com e su tutti i canali social di “Napoli Magazine” (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Ecco quanto dichiarato: “Non so quanto queste considerazioni possano far piacere in una stagione così particolare, ma contro l'Inter si è avuta la conferma che il Napoli è squadra da grandi partite e questo mi rende ottimista per la Champions, pensando anche a quegli appuntamenti che gli azzurri non hanno mai fallito, il problema purtroppo, viene fuori con le piccole o pseudo tali e questo è un deficit oggettivo. Le squadre di Conte sono sempre state estremamente pragmatiche, non hanno mai brillato dal punto di vista estetico, in fondo, penso che una delle migliori qualità di una grande squadra sia saper giocare anche da provinciale, come ha fatto il Napoli e non ci vedo nulla di offensivo, non vedo di cosa ci si debba vergognare, anche perché non è assolutamente facile proporre un bel gioco e lo stiamo vedendo con la Juve di Sarri che sta avendo grandissime difficoltà, senza riuscire ad avvicinarsi al suo Napoli. Non credo alla possibilità di un esonero di Sarri, anche perché faccio fatica a pensare che il campionato possa finire così tanto diversamente da come sta andando, poi anche la società non è abituata a prendere questi provvedimenti in corsa, è accaduto molto raramente. Quando ho letto dell'apertura della Federazione alla chiamata della VAR ho detto "finalmente", in fondo è un'evoluzione naturale del sistema. È chiaro che il challenge così come lo conosciamo in altri sport non è rapportabile al calcio, ma nel contempo credo sia assolutamente necessario, ho trovato molto importante che il presidente Gravina abbia chiesto agli arbitri di ricorrere maggiormente all'on field review, all'utilizzazione dello schermo a bordo campo, proprio per evitare orrori come quello di Giua con Milik, orrori che non fanno altro che danneggiare l'ottimo lavoro degli arbitri italiani che, posso assicurarvi, sono ad un livello davvero molto alto a livello internazionale. Perché scivolare su errori che possono essere facilmente evitati? Fabian Ruiz deve necessariamente essere uno degli uomini della svolta perché ha tantissima qualità, se è rimasto prigioniero di tutte le situazioni negative vissute dal Napoli in questa stagione, deve liberarsene immediatamente, anche per dimostrare di avere spalle larghe e capacità mentali da top player. Contro l'Inter mi è piaciuta molto la partita di Mertens, Gattuso è stato davvero molto bravo a pensare a quella mossa tattica, ma anche Elmas è stato molto bravo, il macedone, tra l'altro, può essere un ulteriore asso nella manica del tecnico. È vero che il Napoli nelle grandi occasioni sta dimostrando di non aver dimenticato quante cose buone ha fatto in questi anni e la partita con il Barcellona può essere la conferma. Ricordate cosa accadde con la Roma? Chi avrebbe scommesso un euro sulla rimonta dei giallorossi? Ecco, c'è anche Manolas, che non ho mai visto in quelle condizioni al termine di quella straordinaria impresa e credo che se il Napoli gioca con grande leggerezza d'animo, possa davvero fare una prestazione eccezionale, poi quello che viene viene, non sono gli azzurri obbligati a superare il turno ed è un fattore da non trascurare”.

 

Loading...
ULTIMISSIME IN VETRINA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>