Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 26
giovedì 27 giugno 2019, ore
IL SONDAGGIO
MERCATO - Napoli, serve il bomber o va bene Milik prima punta?
Serve il bomber
Va bene Milik prima punta
RISULTATI
VOTA
L'ANGOLO
IL SINDACO - De Magistris: "Inter-Napoli andava interrotta, purtroppo il razzismo nel nostro Paese avanza anziché arretrare"
27.12.2018 11:55 di Napoli Magazine

NAPOLI - In diretta a ‘Barba e Capelli’, trasmissione di Corrado Gabriele in onda su Radio CRC è intervenuto Luigi De Magistris, sindaco di Napoli: “Cittadinanza onoraria a Koulibaly? Condivido quello che ha detto Ancelotti, la partita andava assolutamente interrotta come tra l’altro più volte sollecitato. Questo ha inciso sicuramente su uno stato di agitazione e nervosismo da parte dei nostri giocatori. Ho apprezzato tantissimo il tweet di Koulibaly, ieri sera sul tardi, che ho condiviso perché credo che quello sia il messaggio che appartiene anche a me come essere umano, napoletano, italiano e cittadino del mondo. Purtroppo il razzismo nel nostro Paese avanza, anziché arretrare. Il compito dello Stato deve essere quello di arginarlo, ma noi abbiamo anche rappresentanti del Governo che attualmente incitano alla discriminazione razziale, incitano alle divisioni sul colore della pelle e sulle provenienze geografiche. Quando continui a fare così, non ti puoi sorprendere che un rappresentante dello Stato o di qualche Istituzione del nostro Paese in modo zelante pensa di essere così gradito al potere, perché sappiamo che se avesse interrotto la partita, magari si metteva contro qualche personalità importante. Lo sport, invece, deve essere preservato ed esempio di integrazione e uguaglianza al di là del colore della pelle come insegna lo sport, altrimenti non hanno senso le Olimpiadi, non hanno senso le Universiadi, non ha senso nulla. Sudditanza della classe arbitrale anche verso chi detta le regole politiche? Il calcio è sempre più avvilente da questo punto di vista. Da un lato si è piegati a logiche economiche da troppo tempo, dall'altro gli arbitraggi certe volte sono assolutamente iniqui e vergognosamente inaccettabili. Se adesso non si arriva al punto, come più volte sollecitato, di interrompere una partita, allora davvero vuol dire che non si ha il coraggio di imporre quelle che dovrebbero essere le regole dello sport. Se lo sport deve diventare “vinco a qualsiasi prezzo e a qualsiasi costo”, cioè non ci sono più regole di ingiustizia e imparzialità, non so fino a che punto valga la pena guardare le partite”.

Loading...
ULTIMISSIME L'ANGOLO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in