Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 40
martedì 29 settembre 2020, ore
L'ANGOLO
MERCATO - Napoli, Politano e Lobotka per far felice Gattuso, ecco le possibili partenze, Callejon e Mertens dovrebbero restare fino a scadenza di contratto
29.12.2019 11:39 di Napoli Magazine Fonte: Giovanni Scotto per il Roma

NAPOLI. Aurelio De Laurentiis è ancora indeciso su quando dare il via alla rivoluzione che aspetta il suo Napoli. Tra il cambio tecnico e il caos multe, l’intenzione è di far terminare la stagione, per quindi mettere mano la prossima estate. Eppure, le premesse ci sarebbero già adesso. Cambiare per migliorare il Napoli e dare a Gattuso l’organico giusto per sviluppare il 4-3-3, ormai caro al patron azzurro e marchio di fabbrica dei partenopei da qui ai mesi a venire. Eppure, è ancora tutto in sospeso: il prossimo impegno di campionato sarà contro l’Inter, quando il calciomercato sarà già cominciato. La sensazione è che gli acquisti a Gattuso andrebbero dati prima possibile, in modo da imprimere subito la svolta. Il Napoli è atteso da impegni difficili, con Inter, Lazio, Fiorentina e Juventus in sequenza, senza dimenticare il Perugia in Coppa?Italia. Eppure, lo status è quello di una situazione globalmente congelata. Con i rinnovi che non si sono ancora sbloccati, le multe (e le cause civili per danni d’immagine) ancora al loro posto, e una generale situazione di incertezza sul futuro. De Laurentiis non dovrebbe smobilitare, confermando Callejon e Mertens, seppur in scadenza, fino al termine del contratto, vale a dire 30 giugno 2020. Semmai, si andrà a intervenire sul mercato, con almeno due acquisti per Gattuso.

 

POLITANO. C’è l’Inter che preme per Fernando Llorente. L’alternativa a Giroud è il centravanti del Napoli, che potrebbe rientrare in uno scambio con Politano: l’ex Sassuolo è giocatore molto gradito a Gattuso e potrebbe dare un’alternativa di qualità a Callejon. L’ipotesi è quella di uno scambio di prestiti fino a giugno, poi si vedrà. Anche perché le valutazioni dei due giocatori dei rispettivi club sono sicuramente diverse. Ma a differenza di due anni fa, Politano accetterebbe la destinazione, e anche Llorente avrebbe piacere a lavorare con Antonio Conte, che lo aveva cercato anche questa estate. Se l’Inter non prenderà Giroud (che pure piace) il discorso si può sbloccare, mentre il Napoli prenderebbe?Politano solo in caso di cessione di un attaccante “titolare”, quindi non Younes, che dovrebbe partire a prescindere.

 

LOBOTKA. L’altro rinforzo che farebbe felice Gattuso è Stanislav Lobotka del Celta Vigo. Il centrocampista slovacco fa bene le due fasi ed ha doti di regista. Il Napoli avrebbe già proposto 15 milioni di euro proposti al Celta più eventuali bonus arrivando alla cifra tonda di 20 milioni. Il giocatore è stimato dal club spagnolo 25 milioni, senza considerare che c’è addirittura una clausola rescissoria di 50 milioni di euro, che tuttavia non dovrebbe essere considerata ai fini della cessione. Nonostante l’apparente distanza, filtra ottimismo sulla riuscita della trattativa. C’è poi l’offerta del club partenopeo al centrocampista, proposto un contratto da cinque anni con un ingaggio di due milioni di euro a stagione. Lobotka ha già dato il suo ok, resta da trovare l'intesa tra i due club. C’è anche un’altra opzione che si sta valutando, ovvero quella del prestito in gennaio, 3 milioni versati subito nelle casse degli spagnoli e il riscatto in estate con un prezzo da fissare tra i 25 e 30 milioni. Per motivi di bilancio il Napoli dovrebbe completare il pagamento soltanto a partire dalla prossima estate.

 

LE?POSSIBILI?PARTENZE. In lista di sbarco ci sono Ghoulam e Younes, ma anche gli esuberi Tonelli e Ciciretti. Per l’algerino si cerca una soluzione, visto che avrebbe bisogno di giocare e di mettersi in gioco. Ma anche lo stesso calciatore avrebbe chiesto di avere più spazio. Dipenderà anche dal Napoli, ossia se riuscirà a trovare un sostituto. Per Amin Younes, invece, l’addio sembra scontato: ha trovato pochissimo spazio e nel 4-3-3 di Gattuso dovrebbe averne ancora meno, visto che come esterni di sinistra ci sono Insigne e Mertens. Per lui l’interesse del Genoa e di alcuni club di Bundesliga. Da valutare la posizione di Gaetano, che Gattuso considera lontano dalle rotazioni dei titolari. Ma il calciatore e il ds Giuntoli vorrebbero una soluzione in Serie A, ma solo se ci sarà la possibilità di giocare con continuità. Altrimenti in Serie B c'è la fila. Per Tonelli si cercherà una sistemazione, ma col giocatore vicino alla scadenza è difficile. Ciciretti, che va recuperato a tutto tondo, potrebbe scegliere di andare in Serie C o in una squadra di Serie B senza particolari ambizioni.

Loading...
ULTIMISSIME L'ANGOLO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>