Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 46
giovedì 14 novembre 2019, ore
L'EDITORIALE
L'EDITORIALE - Antonio Petrazzuolo: "Nuove regole, su Zielinski è rigore e su De Ligt no? Così non va bene"
20.10.2019 20:45 di Napoli Magazine

NAPOLI - Sapete per caso se c'è in giro qualche anima pia che abbia la bontà di spiegarci come funzionano le nuove regole per i falli di mano in area di rigore? E' evidente che si sta facendo un bel pò di confusione. Alla prima giornata di campionato, durante Fiorentina-Napoli, gli azzurri videro un rigore assegnato ai viola per tocco di braccio di Zielinski. Il motivo? Le nuove regole non ammettono errore. Tutto molto opinabile, ma dinanzi alle regole alziamo le mani, o almeno pensavamo che fosse stato messo finalmente un punto definitivo: chi tocca il pallone con le mani in area subisce il rigore. Eppure Zielinski, nella fattispecie, si trovava in pieno controllo della sfera di gioco, spalle alla porta, e vide spuntare una gamba di Castrovilli che toccò il pallone facendolo carambolare involontariamente sul suo braccio. Fu concesso il rigore da Massa, realizzato da Pulgar, ma il Napoli vinse lo stesso. In Juventus-Bologna, invece, è accaduto qualcosa di anomalo: De Ligt, da solo, devia la palla col gomito, interrompendo la traiettoria del cross destinato a Palacio nell'area piccola di rigore e viene giudicato involontario dall'arbitro Irrati, che non va nemmeno a rivedere l'azione. Permettete qualche perplessità? Bisogna concedere o non concedere il rigore in caso di tocco di mano? Bisogna vedere o non rivedere l'azione alla VAR in caso di dubbio? Che ci sia chiarezza, altrimenti si fa solo confusione. E poi si sa che errori del genere possono condizionare la classifica di un intero campionato! Tra l'altro la Juventus non ha alcun bisogno di questi episodi che non fanno altro che irritare l'opinione pubblica, esacerbandone gli animi! Succede poi che tutto il bello del calcio, la doppietta di Milik, la ritrovata vittoria del Napoli al San Paolo contro un buon Verona, il super Meret, il sogno Ibra, passano, non dico in secondo piano, ma quasi. 

 

 

Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

Loading...
ULTIMISSIME L'EDITORIALE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>