Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 34
martedì 20 agosto 2019, ore
IL SONDAGGIO
MERCATO - Napoli, serve il bomber o va bene Milik prima punta?
Serve il bomber
Va bene Milik prima punta
RISULTATI
VOTA
L'EDITORIALE
MEDIASET - Antonio Petrazzuolo: "Mertens e il Napoli, un matrimonio destinato a continuare"
24.05.2019 19:18 di Napoli Magazine Fonte: Antonio Petrazzuolo per Sport Mediaset

NAPOLI - In silenzio, senza fare troppo rumore. Dries Mertens, con il gol segnato contro l'inter, è salito a 108 reti nella speciale classifica dei migliori marcatori all-time con la maglia del Napoli, superando Attila Sallustro al terzo posto. Contestualmente Dries, dopo aver sorpassato Maradona, allunga anche al terzo posto nella classifica dei bomber azzurri in Serie A con 83 gol. Dries e il Napoli. Il Napoli e Dries. L’urlo del San Paolo “Ciro, Ciro” nell’ultima gara casalinga di questo campionato è apparso come il grande abbraccio virtuale di un popolo che ha adottato in pieno il suo piccolo folletto. 

 

Nato in Belgio, ma partenopeo d’adozione. Spesso Mertens, cappellino in testa ed abbigliamento casual, ama addentrarsi nei vicoli della città. La sente, la fa sua e, aspetto non di poco conto, non si nega per un selfie quando viene riconosciuto. L’amore che il belga ha ricambiato nei confronti della piazza non è sfuggito nemmeno al club. Dopo un costante crescendo nelle ultime prestazioni, quando chiesi in conferenza ad Ancelotti se Dries fosse tra i promossi o i bocciati della prossima stagione, nonostante il contratto in scadenza nel 2020, la risposta fu secca e decisa: “Non immagino un mio Napoli del futuro senza Mertens”. Perché nel calcio contano anche gli uomini squadra, gli uomini che sanno fare gruppo e spogliatoio, gli uomini che sanno strapparti un sorriso nei momenti difficili. E Mertens lo è. Ed è anche un gran professionista, che sa segnare e far segnare i compagni. Avercene di elementi così. Sempre.

 

Proprio per questo motivo il Napoli sta pensando al premio del rinnovo di un ulteriore anno di contratto, anche se c’è chi giura che il prolungamento potrebbe essere di due stagioni. Stipendio annuo fisso di 4.5 milioni di euro, ne parleranno serenamente dopo il Bologna l’attaccante e Giuntoli. In entrambi i casi la soluzione andrà più che bene al numero 14 del Napoli, che punta nuovamente Maradona a quota 115 gol, magari Hamsik a 123 reti, e vuole togliersi ancora tante soddisfazioni all’ombra del Vesuvio. 



Perché Napoli e i napoletani gli sono entrati nel cuore e lui difficilmente riuscirà a staccarsi da Palazzo Donn’Anna dove, dal balcone di casa sua insieme alla moglie Katrin e alla fedele cagnolina Juliette, ammira il panorama, sognando altri gol straordinari in maglia azzurra, mentre nella sua testa riecheggia sempre quell’urlo “Ciro, Ciro”. Impossibile esserne sazi. Questo matrimonio è destinato a continuare.

 

CLICCA QUI: https://www.sportmediaset.mediaset.it/cuore-tifoso-napoli/mertens-e-il-napoli-un-matrimonio-destinato-a-continuare_1277070-201902a.shtml

Loading...
ULTIMISSIME L'EDITORIALE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>