Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XV n° 34
lunedì 20 agosto 2018, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
L'EDITORIALE
NM LIVE - Caterina Balivo, Nino D'Angelo, Eva Gini, Gennaro Iezzo e Mikaela Calcagno in diretta su "Napoli Magazine", il report
20.07.2018 01:57 di Napoli Magazine

NAPOLI - Quinta puntata di "Napoli Magazine Live", programma condotto da Antonio Petrazzuolo su NapoliMagazine.Com e (novità assoluta) in contemporanea su tutti i social network di "Napoli Magazine" (Facebook, Twitter, Instagram e YouTube, per un pubblico potenziale totale di oltre 1 milione di seguaci), con messaggi interattivi. Ospiti in collegamento: Caterina Balivo, Nino D'Angelo, Eva Gini, Gennaro Iezzo e Mikaela Calcagno.

 

 

NM LIVE - Caterina Balivo: "Napoli, il ritorno di Cavani sarebbe la scelta vincente!"

 

CATERINA BALIVO, conduttrice Rai, è intervenuta a "NAPOLI MAGAZINE LIVE", trasmissione che approfondisce i temi d'attualità legati al Calcio Napoli, condotta da Antonio Petrazzuolo, in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su NapoliMagazine.Com, e su tutti i canali social di "Napoli Magazine" (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Ecco quanto dichiarato: "Cavani sarebbe la scelta vincente per il Napoli. Nella Juve c'è Cristiano Ronaldo. Cavani ce l'ho nel cuore, quando e' andato via ho pianto. Mentre quando ando' via Higuain invece non ci rimasi poi cosi' male. Ancelotti ha esperienza internazionale, da settembre lo amerò sicuramente dal punto di vista sportivo. Ero molto affezionata a Sarri, resto una sua fan. A settembre inizierà la mia nuova avventura a Rai 1. Ho deciso di cambiare, anche per stare piu' vicina alla mia famiglia e per dare la possibilità ai miei figli di stare di più con i nonni. Il programma, che andrà in onda su Rai 1 dalle 14 alle 15:30, si intitolerà "Vieni da me". Tutti possono diventare protagonisti, ci sarà anche un gioco con gettoni d'oro in palio. In maniera rilassata e divertente, ed anche irriverente, faremo 80 minuti di svago. Nel prossimo campionato vedremo Roma e Inter più attrezzate. L'arrivo di Cristiano Ronaldo sarà uno stimolo per tutti. Sono ancora a Capri, mi sento a casa qui, non in vacanza. Non vedo l'ora di tornare a twittare e commentare le partite del nostro Napoli".

 


NM LIVE - Nino D'Angelo: "Napoli, con Cavani pareggi l'acquisto di CR7! Ancelotti? Vi rivelo l'sms inviato ad ADL"
 

NINO D'ANGELO, noto cantante, attore, e regista teatrale, è intervenuto a "NAPOLI MAGAZINE LIVE", trasmissione che approfondisce i temi d'attualità legati al Calcio Napoli, condotta da Antonio Petrazzuolo, in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su NapoliMagazine.Com, e su tutti i canali social di "Napoli Magazine" (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Ecco quanto dichiarato: "Il Napoli è forte, già così com'è. E' andato via Jorginho, che era una pedina fondamentale per il gioco di Sarri. Ho visto l'esordio di Fabian Ruiz, devo dire che è un giocatore pronto per il Napoli. Sono contento, è vero che era una partita di allenamento ma ce l'ha i numeri. Ancelotti e' un grandissimo allenatore, non è venuto a Napoli per perdere. Penso che un colpo di mercato, un bel centravanti, serva, senza nulla togliere a Milik. La Juve ha preso Cristiano Ronaldo, bisogna rispondere. Mi farebbe piacere il ritorno di Cavani a Napoli, poi se arriva Benzema o Lewandowski va bene lo stesso. Mi è dispiaciuto l'infortunio di Meret, che sfortuna. Ora c'è Karnezis. Se i tempi per il recupero di Meret dovessero prolungarsi, anche se mi auguro vivamente di no, potrebbe servire un portiere d'esperienza. Di solito il Napoli perde punti ad inizio campionato. Invece di 91 punti, ne avremmo potuti fare 100. Ripeto, la giocata di Fabian Ruiz mi ha impressionato, sara' un ottimo acquisto. Verdi è un altro bel colpo. Sarà difficile fare delle scelte. Li vorrei tutti in campo, ma non è possibile. Nessuno ha certezze su quello che farà De Laurentiis. Io ho pensato che Cristiano Ronaldo potesse venire a Napoli, anche forte dell'amicizia di Ancelotti. ADL ha anche detto che gli era stato proposto, forse il Napoli non poteva permetterselo. Pero' se arriva Cavani va bene lo stesso. Quando De Laurentiis ha preso Ancelotti gli ho mandato un sms scrivendogli: "Sei stato grande". Nessuno si aspettava un colpo del genere. Era difficile sostituire Sarri, anche per l'amore della gente. Penso che, per motivi di immagine, lo deve fare il colpo. Sarri in giacca e senza barba? Penso che i napoletani resteranno tutti tifosi di Sarri, perche' ci ha fatto vedere un gioco spettacolare. Oggi il Napoli ha calciatori richiestissimi, con un valore enorme. Il primo anno di Maradona a Napoli non fu semplice. Cristiano Ronaldo non puo' vincere da solo. Il secondo anno di Diego disse al club che se ne sarebbe andato senza acquisti importanti. Arrivarono i vari Bagni e Careca. Anche Cristiano Ronaldo deve inserirsi. Le partite si devono sempre giocare. Il pallone è bello perche' non c'e' nulla di scontato. Siamo tutti allenatori, ma bisogna dare fiducia ad Ancelotti. Higuain fece 36 gol da record nel Napoli. Un top player in questo Napoli fa 30 gol. Bisogna vedere anche se Ancelotti giochera' con l'albero di Natale, non credo che cambierà molto. A mercato chiuso, potremo fare tanti altri ragionamenti. Io sono un grande tifoso del Napoli. L'anno scorso andammo vicini alla vittoria dello scudetto, al gol di Koulibaly a Torino mi stavo sentendo male. Verdi è un bel giocatore, può crescere ancora. Lo stesso Diawara avra' piu' occasioni. Rog pure. Potrebbero risultare nuovi acquisti, come anche Maksimovic. Forza Napoli Sempre in tutto il mondo!"

 

NM LIVE - Eva Gini: "Cavani sarebbe un gradito ritorno, ADL è stato chiaro, lo scenario"
 

EVA GINI, giornalista Sport Mediaset, è intervenuta a "NAPOLI MAGAZINE LIVE", trasmissione che approfondisce i temi d'attualità legati al Calcio Napoli, condotta da Antonio Petrazzuolo, in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su NapoliMagazine.Com, e su tutti i canali social di "Napoli Magazine" (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Ecco quanto dichiarato: "Il mercato del Napoli è difficile da interpretare, anche perchè è animato dai sogni dei tifosi. Vengono accostati nomi importanti, per cui bisogna indagare bene. Cavani sarebbe un gradito ritorno, ottimo per l'attacco del Napoli che ha fatto parlare l'Europa. De Laurentiis è stato chiaro: se Cavani si riduce lo stipendio, la trattativa può diventare possibile. L'anti Juve? La risposta alla Juve non è un giocatore in particolare, ma l'allenatore. Ancelotti ha fatto bene nel panorama mondiale, ha un appeal importante, ha convinto tanti giocatori a restare e può attirarne tanti altri. I Mondiali? E' stata una bella esperienza. Abbiamo sperimentato le dirette su Facebook, credo che ci saranno aggiornamenti, perchè le notizie non si fermano mai".

 

NM LIVE - Iezzo: "Aspettando Meret, Karnezis non è uno sprovveduto, col 4-2-3-1 la punta centrale forte è necessaria, Mertens? Esterno"
 

GENNARO IEZZO, ex portiere del Napoli, è intervenuto a "NAPOLI MAGAZINE LIVE", trasmissione che approfondisce i temi d'attualità legati al Calcio Napoli, condotta da Antonio Petrazzuolo, in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su NapoliMagazine.Com, e su tutti i canali social di "Napoli Magazine" (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Ecco quanto dichiarato: "La nuova maglia del Napoli? Quando giocavo io, devo dire la verità, non badavo molto all'estetica. Mi bastava il numero 1 sulle spalle, però devo dire che la mia maglia verde mi faceva sembrare una bottiglia di Acqua Lete. Le maglie attuali? Credo che avranno un buon riscontro. Meret, a parte l'infortunio, reputo uno dei portieri giovani piu' bravi in Italia. Karnezis è il portiere della nazionale greca, darà il suo contributo, aspettando Meret. Karnezis è un portiere affidabile. Marek Hamsik regista? Credo che Ancelotti non vorra' perdere la sua qualità. Si potrà ripartire anche dal 4-3-3 con qualche soluzione diversa a gara in corso col 4-2-3-1 o col 4-3-2-1. Verdi, Insigne e Mertens possono dare piu' soluzioni, cosi' come Callejon. Mertens esterno? E' il suo ruolo naturale, e' stato Sarri a farlo giocare centrale. Col 4-2-3-1 devi per forza avere una punta forte centrale dal punto di vista fisico. Mertens giochera' da esterno, potrebbe diventare devastante".

ULTIMISSIME L'EDITORIALE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in