Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 16
sabato 20 aprile 2019, ore
M' 'O VVECO IO
SHOW TIME di RIVIECCIO: "Higuain mandò Benitez a fare il guru"
10.04.2014 01:55 di Napoli Magazine

NAPOLI - Cosa è successo a Parma l’altra sera? E perchè tanto nervosismo in campo (Higuain) e fuori dallo stadio (De Laurentiis)? E’ quello che si chiedono i tifosi ancora increduli per la inspiegabile prova del Tardini. Vediamo di capirci qualcosa in più e perché si è arrivati a tanto. I più affidabili esperti di labiologia televisiva da domenica sera si stanno scatenando per interpretare le parole che Higuain avrebbe pronunciato all’indirizzo di Benitez all’atto della sostituzione con Zapata nel secondo tempo. Cosa avrà detto il Pipita?



1) “Mister, ma perché proprio io?“. Sembra l’ipotesi più accreditata dalla moviola dell’oratorio di san Casciano. Addirittuta Fra’ Bartolo insinua che il Pepita avrebbe aggiunto “Il tuo Verbo non è Vangelo! “. Meno probabile la tesi di Don Diego della Basilica di Assisi secondo la quale Higuain avrebbe rivolto una preghiera a Benitez: quella di farlo giocare più a destra.



2) “Mi hai rotto il casco!“. L’episodio risalirebbe a qualche giorno prima quando per andare in motorino ad acquistare delle mozzarelle a Castel Volturno,  Benitez  avrebbe chiesto in prestito il casco a Higuain che al ritorno lo avrebbe trovato lesionato. All’atto della sostituzione il centravanti non avrebbe perso l’occasione per rinfacciare al tecnico il costoso danno subito dal suo prezioso Dragon Titanium integrale.



3) “Ma va a ffà il guru!“. E’ un’ipotesi molto caldeggiata dai commentatori delle tv napoletane che non vedono di buon occhio le tattiche presuntuose di Rafa e gli consiglierebbero di allenare la squadra dell’Himalaya. Secondo costoro Higuain stanco per le continue lezioni di yoga che Benitez darebbe in allenamento, facendosi anche portavoce di Hamsik, spazientito avrebbe urlato: “Ma perché non te ne vai a fare il guru?”.



Diverso l’episodio che ha visto il presidente del Napoli all’uscita dallo stadio litigare con un tifoso che gli urlava: “Io non mi accontento di battere solo la Juve!“. Qua le congetture sono tante ma due sembrano le più concrete.



De Magistris. Secondo qualcuno si sarebbe trattato di De Magistris che in trasferta a Parma per un summit con Pizzarotti su come gestire il Comune, travestito da ultras avrebbe reagito così perchè stanco di attendere il saldo del debito che il Napoli ha nei confronti di Palazzo san Giacomo. Da qui la frase ”Caccia 'e sorde!“. Il presidente a quel punto pensando all’ennesima querelle per la convenzione con lo stadio San Paolo, avrebbe reagito strattonandolo. A conferma di ciò il pagamento di 6 milioni di euro avvenuto ieri mattina con bonifico.



Io non voglio battere solo la Juve“ sarebbe stata l’esternazione  di un giovanissimo giocatore del Fantacalcio che avrebbe accusato il Napoli di avergli fatto perdere il campionato. De Laurentiis inviperito gli avrebbe risposto: “Ma chi t’ ha ddetto di puntà sur Napoli? La prossima vorta punta sur Lanciano!“.



Da segnalare infine il malcontento di Ketty, nota escort di Posillipo, che domenica sera al termine di una giornata magra di incassi avrebbe confidato a una collega: “Annarè, io non mi accontento di battere  solo in casa ma anche ad Agnano e sulla Domitiana!“.





Gino Rivieccio



Napoli Magazine



Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com


VIDEO - Aulisio e Rivieccio a ""Napoli Magazine"" su Radio Punto Zero >>>

Loading...
ULTIMISSIME M' 'O VVECO IO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in