Motori
EVENTO - FIM Awards 2023, il Gran Gala dei Campioni del Mondo FIM a Liverpool
05.12.2023 16:14 di Napoli Magazine

Le stelle del motociclismo hanno brillato nella notte dedicata ai Campioni del Mondo 2023, per la prima volta Regno Unito, a Liverpool, ospitati dal ACC Convention Center. I prestigiosi Awards della FIM, la Federazione Motociclistica Internazionale, hanno visto premiare i Campioni che hanno ricevuto la Medaglia d’oro dal Presidente della FIM Jorge Viegas, davanti alla platea della FIM Family, i Delegati di tutte le Federazioni mondiali.

 

Settecento invitati hanno applaudito i ben cinquantotto Titoli Mondiali delle sei differenti arene degli sport delle due ruote, Circuit Racing, Motocross, Trial, Enduro, Cross Country Rallies e Track Racing, un programma fittissimo che ha animato, in perfetta sincronia, la serata di Gala. A riempire l'imponente struttura dell’ACC, nel nord-ovest dell'Inghilterra, vi erano i rappresentanti delle centodiciannove Federazioni Nazionali, insieme a Leggende del motociclismo, Promoter, Partner FIM e rappresentanti della industria motociclistica globale.

 

Masters of Ceremony, l’affiatato quartetto formato Barbara Pedrotti nota presentatrice del mondo dei motori, James Toseland due volte Campione del Mondo SBK, Rachel Stringer e Matthew Roberts popolari commentatori UK per WSBK/Motogp.  FIM-MOTO.TV, la piattaforma WebTV della FIM ha permesso a coloro che non hanno potuto essere presenti, di seguire live la premiazione, raggiungendo una platea mondiale per i Medagliati FIM.

 

La serata è proseguita con l’assegnazione dei Trofei FIM 2023: il FIM Women in Motorcycling Trophy è andato al Motorcycling at School (Spain); il FIM Environment Trophy al Misano Green Circuit: The sustainability of events (Italy); il FIM Fair Play Trophy al The Distinguished Gentleman’s Ride (Australia) e il FIM Trophy for the Future al MotoStudent International Competition (Spain).

 

Dopo l’inaugurale discorso di benvenuto del Presidente FIM Jorge Viegas, è stato il momento dedicato a i FIM Distinctions; la Medaglia d’Oro Nicolas Rodil des Valle è andata a Michael Scott per la sua lunga carriera di giornalista nel mondo delle corse e postumo, a Mike Trimby – CEO  e fondatore di IRTA.

 

Il Vice Presidente FIM Giovanni Copioli e il FIM Circuit Racing Commission Director Paul King, sono stati invitati sul palco per consegnare le medaglie ai Campioni della categoria Circuit Racing: Todd Ellis - Sidecar Rider World Champion; Emmanuelle Clement - FIM Sidecar Passenger World Champion; Karel Hanika - FIM Endurance World Champion; Mattia Casadei - FIM MotoE World Champion; Jeffrey Buis - FIM Supersport 300 World Champion; Nicolò Bulega - FIM Supersport World Champion; Ángel Piqueras García - FIM JuniorGP World Champion; Jaume Masiá - FIM Moto3 Grand Prix World Champion e Pedro Acosta - FIM Moto2 Grand Prix World Champion.

 

Dopo di loro le Leggende del Motocross della FIM, Dave Thorpe  e Livia Lancelot hanno premiato  gli iridati del Motocross: Aki Pihlaja - FIM Snowcross World Champion; Dani Heitink- FIM 85cc Junior Motocross World Champion; Mathis Valin - 125cc Junior Motocross World Champion; Andrea Adamo - FIM MX2 Motocross World Champion; Marvin Vanluchene- FIM Sidecar Motocross Rider World Champion; Nicolas Musset- FIM Sidecar Motocross Passenger World Champion; Marc-Reiner Schmidt - FIM S1GP SuperMoto World Champion; Max Anstie - FIM SX2 World Supercross Champion. Purtroppo Ken Roczen - FIM WSX World Supercross Champion e Courtney Duncan - FIM Women's Motocross World Champion non hanno potuto essere presenti. 

 

Il FIM Deputy President Ignacio Verneda e il Director della FIM Trial Commission Thierry Michaud, hanno consegnato le medaglie della categoria Trial: il FIM Women’s Trial World Champion a Emma Bristow; il FIM X-Trial World Champion a Toni Bou; il FIM Trial2 World Champion a Billy Green e il FIM Trial3 World Champion a George Hemingway.

 

Françoise Emery  FIM Chief Executive Officer e John Collins, FIM Enduro Commission Director hanno premiato i Campioni dell’ Enduro:  Billy Bolt - FIM SuperEnduro World Champion; Kevin Cristino - FIM Youth Enduro World Champion; Jed Etchells - Junior Enduro World Champion; Jane Daniels - FIM Women's Enduro World Champion; Brad Freeman - FIM E3 Enduro World Champion; Steve Holcombe - FIM E2 Enduro World Champion; Josep Garcia - FIM E1 Enduro World Champion; Manuel Lettenbichler - FIM Hard Enduro World Champion and Mitch Brightmore - FIM Junior Hard Enduro World Champion.

 

Il gruppo dei Campioni del Track Racing, sono stati premiati da una leggenda della categoria: Barry Briggs insieme al FIM Track Racing Commission Director Armando Castagna. Sul palco: Rasmus Karlsson - FIM Speedway Youth World Champion - SGP3; Mateusz Cierniak - FIM Speedway Under 21 World Champion - SGP2; Martin Haarahiltunen - FIM Ice Speedway World Champion; Martin Smolinski - FIM Long Track World Champion; Ervin Krajcovic e il FIM Flat Track World Champion.

 

Il Presidente  Viegas ha voluto tornare sullo stage per consegnare le medaglie e i diplomi alla categoria Team: il FIM Women’s Trial des Nations – Great Britain; FIM Trial des Nations – Spain, FIM International Six Days’ of Enduro Women’s and Men’s World Trophies – USA; FIM Long Track of Nations – the Netherlands; FIM Speedway of Nations Under 21 (SoN2) and FIM Speedway World Cup – Poland and FIM International Six Days’ of Enduro Junior World Trophy, FIM Junior SuperMoto of Nations, FIM SuperMoto of Nations and FIM Motocross of Nations – France. 

 

A seguire il turno del FIM Promoter Legend François Ribeiro che ha premiato i piloti della categoria Endurance, il FIM Endurance Team World Champion – YART Yamaha e il FIM Endurance World Champions – Niccolò Canepa, Marvin Fritz, Karel Hanika.

 

Il grand finale è stato riservato agli Ultimate Champions. Il Presidente Viegas ha raggiunto lo stage per premiare i grandi campioni che hanno animato la stagione motociclistica 2023: il FIM World Rally-Raid Champion (RallyGP) – Luciano Benavides; FIM TrialGP World Champion – Toni Bou; FIM EnduroGP World Champion – Steve Holcombe; FIM Speedway Grand Prix World Champion (SGP) – Bartosz Zmarzlik; FIM MXGP World Champion – Jorge Prado; FIM Superbike World Champion – Alvaro Bautista e per il secondo anno consecutivo il FIM MotoGP™ Grand Prix World Champion Francesco Bagnaia.

 

Jorge Viegas ha voluto commentare la prestigiosa serata: “I FIM Awards sono da sempre un'occasione molto speciale, e anche quella di stasera si è unita alle grandi edizioni del passato, grazie anche al supporto di ACU. Ancora una volta è davvero una opportunità straordinaria avere tutti i Campioni del Mondo FIM riuniti nello stesso posto e nello stesso momento, in un evento entusiasticamente apprezzato da tutti i presenti. Vorrei ringraziare ogni singola persona che ha contribuito in qualsiasi modo a rendere la stagione 2023 un così grande successo, stasera è stato il modo perfetto per celebrarla e concluderla. Stiamo già pianificando e preparandoci per rendere il 2024 ancora migliore”.

ULTIMISSIME MOTORI
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
EVENTO - FIM Awards 2023, il Gran Gala dei Campioni del Mondo FIM a Liverpool

di Napoli Magazine

05/12/2024 - 16:14

Le stelle del motociclismo hanno brillato nella notte dedicata ai Campioni del Mondo 2023, per la prima volta Regno Unito, a Liverpool, ospitati dal ACC Convention Center. I prestigiosi Awards della FIM, la Federazione Motociclistica Internazionale, hanno visto premiare i Campioni che hanno ricevuto la Medaglia d’oro dal Presidente della FIM Jorge Viegas, davanti alla platea della FIM Family, i Delegati di tutte le Federazioni mondiali.

 

Settecento invitati hanno applaudito i ben cinquantotto Titoli Mondiali delle sei differenti arene degli sport delle due ruote, Circuit Racing, Motocross, Trial, Enduro, Cross Country Rallies e Track Racing, un programma fittissimo che ha animato, in perfetta sincronia, la serata di Gala. A riempire l'imponente struttura dell’ACC, nel nord-ovest dell'Inghilterra, vi erano i rappresentanti delle centodiciannove Federazioni Nazionali, insieme a Leggende del motociclismo, Promoter, Partner FIM e rappresentanti della industria motociclistica globale.

 

Masters of Ceremony, l’affiatato quartetto formato Barbara Pedrotti nota presentatrice del mondo dei motori, James Toseland due volte Campione del Mondo SBK, Rachel Stringer e Matthew Roberts popolari commentatori UK per WSBK/Motogp.  FIM-MOTO.TV, la piattaforma WebTV della FIM ha permesso a coloro che non hanno potuto essere presenti, di seguire live la premiazione, raggiungendo una platea mondiale per i Medagliati FIM.

 

La serata è proseguita con l’assegnazione dei Trofei FIM 2023: il FIM Women in Motorcycling Trophy è andato al Motorcycling at School (Spain); il FIM Environment Trophy al Misano Green Circuit: The sustainability of events (Italy); il FIM Fair Play Trophy al The Distinguished Gentleman’s Ride (Australia) e il FIM Trophy for the Future al MotoStudent International Competition (Spain).

 

Dopo l’inaugurale discorso di benvenuto del Presidente FIM Jorge Viegas, è stato il momento dedicato a i FIM Distinctions; la Medaglia d’Oro Nicolas Rodil des Valle è andata a Michael Scott per la sua lunga carriera di giornalista nel mondo delle corse e postumo, a Mike Trimby – CEO  e fondatore di IRTA.

 

Il Vice Presidente FIM Giovanni Copioli e il FIM Circuit Racing Commission Director Paul King, sono stati invitati sul palco per consegnare le medaglie ai Campioni della categoria Circuit Racing: Todd Ellis - Sidecar Rider World Champion; Emmanuelle Clement - FIM Sidecar Passenger World Champion; Karel Hanika - FIM Endurance World Champion; Mattia Casadei - FIM MotoE World Champion; Jeffrey Buis - FIM Supersport 300 World Champion; Nicolò Bulega - FIM Supersport World Champion; Ángel Piqueras García - FIM JuniorGP World Champion; Jaume Masiá - FIM Moto3 Grand Prix World Champion e Pedro Acosta - FIM Moto2 Grand Prix World Champion.

 

Dopo di loro le Leggende del Motocross della FIM, Dave Thorpe  e Livia Lancelot hanno premiato  gli iridati del Motocross: Aki Pihlaja - FIM Snowcross World Champion; Dani Heitink- FIM 85cc Junior Motocross World Champion; Mathis Valin - 125cc Junior Motocross World Champion; Andrea Adamo - FIM MX2 Motocross World Champion; Marvin Vanluchene- FIM Sidecar Motocross Rider World Champion; Nicolas Musset- FIM Sidecar Motocross Passenger World Champion; Marc-Reiner Schmidt - FIM S1GP SuperMoto World Champion; Max Anstie - FIM SX2 World Supercross Champion. Purtroppo Ken Roczen - FIM WSX World Supercross Champion e Courtney Duncan - FIM Women's Motocross World Champion non hanno potuto essere presenti. 

 

Il FIM Deputy President Ignacio Verneda e il Director della FIM Trial Commission Thierry Michaud, hanno consegnato le medaglie della categoria Trial: il FIM Women’s Trial World Champion a Emma Bristow; il FIM X-Trial World Champion a Toni Bou; il FIM Trial2 World Champion a Billy Green e il FIM Trial3 World Champion a George Hemingway.

 

Françoise Emery  FIM Chief Executive Officer e John Collins, FIM Enduro Commission Director hanno premiato i Campioni dell’ Enduro:  Billy Bolt - FIM SuperEnduro World Champion; Kevin Cristino - FIM Youth Enduro World Champion; Jed Etchells - Junior Enduro World Champion; Jane Daniels - FIM Women's Enduro World Champion; Brad Freeman - FIM E3 Enduro World Champion; Steve Holcombe - FIM E2 Enduro World Champion; Josep Garcia - FIM E1 Enduro World Champion; Manuel Lettenbichler - FIM Hard Enduro World Champion and Mitch Brightmore - FIM Junior Hard Enduro World Champion.

 

Il gruppo dei Campioni del Track Racing, sono stati premiati da una leggenda della categoria: Barry Briggs insieme al FIM Track Racing Commission Director Armando Castagna. Sul palco: Rasmus Karlsson - FIM Speedway Youth World Champion - SGP3; Mateusz Cierniak - FIM Speedway Under 21 World Champion - SGP2; Martin Haarahiltunen - FIM Ice Speedway World Champion; Martin Smolinski - FIM Long Track World Champion; Ervin Krajcovic e il FIM Flat Track World Champion.

 

Il Presidente  Viegas ha voluto tornare sullo stage per consegnare le medaglie e i diplomi alla categoria Team: il FIM Women’s Trial des Nations – Great Britain; FIM Trial des Nations – Spain, FIM International Six Days’ of Enduro Women’s and Men’s World Trophies – USA; FIM Long Track of Nations – the Netherlands; FIM Speedway of Nations Under 21 (SoN2) and FIM Speedway World Cup – Poland and FIM International Six Days’ of Enduro Junior World Trophy, FIM Junior SuperMoto of Nations, FIM SuperMoto of Nations and FIM Motocross of Nations – France. 

 

A seguire il turno del FIM Promoter Legend François Ribeiro che ha premiato i piloti della categoria Endurance, il FIM Endurance Team World Champion – YART Yamaha e il FIM Endurance World Champions – Niccolò Canepa, Marvin Fritz, Karel Hanika.

 

Il grand finale è stato riservato agli Ultimate Champions. Il Presidente Viegas ha raggiunto lo stage per premiare i grandi campioni che hanno animato la stagione motociclistica 2023: il FIM World Rally-Raid Champion (RallyGP) – Luciano Benavides; FIM TrialGP World Champion – Toni Bou; FIM EnduroGP World Champion – Steve Holcombe; FIM Speedway Grand Prix World Champion (SGP) – Bartosz Zmarzlik; FIM MXGP World Champion – Jorge Prado; FIM Superbike World Champion – Alvaro Bautista e per il secondo anno consecutivo il FIM MotoGP™ Grand Prix World Champion Francesco Bagnaia.

 

Jorge Viegas ha voluto commentare la prestigiosa serata: “I FIM Awards sono da sempre un'occasione molto speciale, e anche quella di stasera si è unita alle grandi edizioni del passato, grazie anche al supporto di ACU. Ancora una volta è davvero una opportunità straordinaria avere tutti i Campioni del Mondo FIM riuniti nello stesso posto e nello stesso momento, in un evento entusiasticamente apprezzato da tutti i presenti. Vorrei ringraziare ogni singola persona che ha contribuito in qualsiasi modo a rendere la stagione 2023 un così grande successo, stasera è stato il modo perfetto per celebrarla e concluderla. Stiamo già pianificando e preparandoci per rendere il 2024 ancora migliore”.