Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 49
mercoledì 1 dicembre 2021, ore
MOTORI
MotoGp, Quartararo: "Penso ai punti e sarò intelligente"
20.10.2021 13:21 di Napoli Magazine

"Per questa parte finale della competizione la mia mentalità è leggermente cambiata. L'ultima volta che siamo stati a Misano, correvo per la vittoria e non pensavo affatto al campionato". Così Fabio Quartararo in vista del Gp del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna. "Ovviamente - spiega il leader del mondiale - farò del mio meglio come sempre per ottenere il miglior risultato possibile questo fine settimana, perché è quello che mi diverte di più, ma cercherò di essere intelligente al riguardo". In merito alla gara passata, a "Austin è stata davvero dura ma gratificante. Quel secondo posto è stato fantastico per il campionato, soprattutto perché mancano solo tre Gp". A Misano il pilota Yamaha ha già ottenuto due secondi posti, nel 2019 e nel 2021. Quando mancano tre gare alla fine della stagione, il francese ha 52 punti di vantaggio su Francesco Bagnaia (Ducati). La prossima gara "è un punto cruciale della stagione, per Fabio così come per il team e per la Yamaha, ma lo tratteremo come un 'normale weekend di Gp'", anticipa il team director Massimo Meregalli. "Abbiamo portato a termine il Gp di San Marino" con Quartararo secondo a poco più di tre decimi da Bagnaia "e l'immediato test di Misano con risultati molto positivi. Abbiamo usato questi dati per prepararci per questo fine settimana, quindi ci aspettiamo di poter dare un'altra prestazione competitiva". Il compagno di scuderia del francese, Franco Morbidelli, ha ottenuto la prima vittoria in MotoGp nel 2020 proprio a Misano e ha fatto il suo debutto nel team ufficiale Yamaha durante il Gp di San Marino del 19 settembre scorso. "La gara di Austin - ricorda Morbidelli - è stata davvero dura, soprattutto perché il circuito era molto impegnativo per il mio ginocchio infortunato. Le due settimane di pausa mi hanno permesso di dare un po' di riposo alla gamba, quindi ora iniziamo il prossimo Gran Premio in una forma migliore rispetto a quello precedente. Abbiamo fatto dei buoni progressi durante i Misano Test di settembre. Abbiamo fatto un grande passo avanti e migliorato notevolmente il mio feeling con la moto su questa pista, quindi non vedo l'ora di continuare a lavorare in quella direzione questo fine settimana".

ULTIMISSIME MOTORI
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>