Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 13
domenica 29 marzo 2020, ore
IL SONDAGGIO
SONDAGGIO NM - Coronavirus, come state trascorrendo le ore a casa?
Leggendo le News dei giornali online
Libri
Social Networks
Serie Tv, Netflix, Tv
Videogames
RISULTATI
VOTA
NM LIVE
NM LIVE - Antonello Perillo: “Credo che in estate ci sarà una vera e propria rivoluzione nel Napoli, con Demme e Lobotka è stato colmato un vuoto a centrocampo”
16.01.2020 22:11 di Napoli Magazine

NAPOLI - ANTONELLO PERILLO, caporedattore TGR Rai Campania, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE LIVE”, trasmissione che approfondisce i temi d’attualità legati al Calcio Napoli, condotta da Antonio Petrazzuolo, in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su Napolimagazine.com e su tutti i canali social di “Napoli Magazine” (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Ecco quanto dichiarato: “Rrahmani è un buon giocatore, un difensore forte e sono contento per il suo acquisto. Stesso ragionamento possiamo fare per Amrabat che si inserirebbe benissimo negli schemi di Gattuso e speriamo che possa arrivare a Napoli. La mia impressione è che sia inevitabile o quasi che a giugno il Napoli vada incontro ad una vera e propria rivoluzione nonostante la presenza di elementi che hanno dato tanto e che potrebbero dare ancora tantissimo, infatti credo che i primi a partire saranno Callejon e Mertens, non è un caso che si parla sempre con maggiore insistenza di Boga e Berardi, anche se la loro valutazione, trattandosi di giovani senza grande esperienza, mi sembra effettivamente eccessiva. Lozano? Ho seguito con molta attenzione le parole di Gattuso e il dubbio che non sia stato allenato al meglio, per non parlare di un ambientamento forse un po' difficoltoso e non sarebbe la prima volta che accade con un calciatore di lingua spagnola. L'esordio di Diego Demme mi è piaciuto e sono sicuro che anche Lobotka possa fare bene, sono due buoni giocatori, nel 4-3-3 possono giocare in vari ruoli anche se tra i due, quello che ha più caratteristiche da play è lo slovacco che arriva anche con l'investitura importante ed autorevole di Hamsik. Il Napoli ha colmato un vuoto imperdonabile, abbiamo sperato che la squadra, così com'era stata costruita in estate, potesse assicurare un rendimento molto alto, purtroppo però, i timori, forse l'unico della vigilia del torneo, erano sensati. L'eventuale vittoria in Coppa Italia non potrà mai sanare le delusioni di una stagione sicuramente deludente per quanto riguarda il campionato ma sarebbe comunque un altro trofeo che andrebbe ad arricchire la bacheca azzurra e non è un caso che ritenga il quarto di finale con la Lazio, la partita più importante di questo mese di gennaio”.
 
 

Loading...
ULTIMISSIME NM LIVE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>