Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 42
domenica 20 ottobre 2019, ore
NM LIVE
NM LIVE - Antonello Perillo: “Deluso del pareggio del Napoli a Genk, Milik deve solo sbloccarsi, Insigne e Lozano giocano fuori posizione”
03.10.2019 22:00 di Napoli Magazine

NAPOLI - ANTONELLO PERILLO, caporedattore TGR RAI CAMPANIA, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE LIVE”, trasmissione che approfondisce i temi d’attualità legati al Calcio Napoli, condotta da Antonio Petrazzuolo, in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su Napolimagazine.com e su tutti i canali social di “Napoli Magazine” (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Ecco quanto dichiarato: “Sono rimasto deluso dal pareggio di Genk perché c'è tanta differenza di valori tra il Napoli e i belgi. Non mi è piaciuto l'approccio e l'atteggiamento degli azzurri che, trasferta o meno, avevano il dovere di tornare a casa con i 3 punti. Ho sempre avuto fiducia in Milik, non è un fuoriclasse, ma se sta bene ti garantisce almeno una ventina di gol a stagione, sono sicuro che nel momento in cui si sbloccherà, comincerà a segnare con continuità. Che ci sia un caso Insigne mi sembra evidente ma la brillantezza non c'entra nulla, perché Lorenzo ha le qualità, anche in una serata no, di trovare la giocata giusta per risolvere partite come quella con il Genk. La società ha smentito? Sarà, ma non sono convinto, credo che sia successo qualcosa che ha indotto la scelta di Ancelotti. Io credo che sia Insigne che Lozano stiano giocando fuori posizione, il capitano dà il meglio di sè quando gioca esterno a sinistra nel 4-3-3 e lo stesso si può dire, a fasce invertite, per Lozano che ha fatto vedere le cose più interessanti nel PSV proprio partendo da destra per poi accentrarsi. Sicuramente va dato tempo a questa squadra, ma viste le ambizioni di club e allenatore, considerata la grande attesa dei tifosi dopo le dichiarazioni estive, non si possono più perdere punti in campionato. Speravo molto nella vittoria con il Genk proprio perché, mettendo quasi al sicuro la qualificazione agli ottavi di Champions, gli azzurri avrebbero potuto concentrarsi meglio sul campionato. A Torino, Ancelotti dovrà mandare in campo i giocatori che danno maggiori garanzie e spero che giochino Insigne, Lozano e Milik ma credo che in attacco opterà per Llorente e Mertens, con Callejon e Insigne esterni di centrocampo. Mi auguro che l'allenatore ritrovi quanto prima la quadratura migliore, ne ha le capacità e sono sicuro che ci riuscirà”.

 

Loading...
ULTIMISSIME NM LIVE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>