Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 33
mercoledì 12 agosto 2020, ore
NM LIVE
NM LIVE - Antonio Petrazzuolo: “Proprio ora che i dati migliorano non bisogna mollare e non è il momento di parlare di ripresa del campionato”
09.04.2020 17:13 di Napoli Magazine

NAPOLI - ANTONIO PETRAZZUOLO, direttore di Napoli Magazine, ha condotto “NAPOLI MAGAZINE LIVE”, trasmissione che approfondisce i temi d’attualità legati al Calcio Napoli, in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su Napolimagazine.com e su tutti i canali social di “Napoli Magazine” (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Ecco quanto dichiarato: “Prima di cominciare a tenerci compagnia, rinnovo l’invito a restare a casa, è l’unico modo per sconfiggere questo pericolosissimo nemico invisibile. Dobbiamo essere pazienti, sereni e aspettare, non mi piace vedere gente che ne approfitta e che, irresponsabilmente circola in strada senza validi motivi. Ricordo che non è in ballo la salute del singolo ma di tutti, quindi, ripeto: restate, anzi, restiamo a casa. Molti ci chiedono informazioni su Mertens, se rimarrà a Napoli, personalmente sapete cosa penso del belga e di quanto lo consideri importante, se non addirittura fondamentale, per la squadra azzurra, poi sto facendo di tutto affinché ciò avvenga, per ora siamo rimasti al famoso incontro con il presidente De Laurentiis che, credo, abbia chiarito tante cose, vedremo quando sarà il momento, cosa accadrà. Koulibaly? Io ho un'idea abbastanza chiara, credo che dopo questo dramma che tutto il mondo sta vivendo, non penso proprio che il calcio potrà fare finta di nulla ricominciando a fare follie, anche perché potrebbe non permetterselo, forse tutti si prenderanno una pausa di riflessione, sicuramente non ci saranno le stesse risorse che c'erano fino all'estate scorsa e nessuno sarà disposto a tirare fuori tanti soldi per ingaggiare i giocatori più forti, quindi credo proprio che, almeno per la prossima stagione rimarrà ancora a Napoli. Per quanto riguarda la ripresa non credo sia ancora il momento di fissare date certe perché siamo in una fase delicatissima, proprio ora che i dati inducono ad un moderato ottimismo non bisogna mollare, sarebbe un peccato mortale, imperdonabile, rischieremmo di compromettere il lavoro dei sanitari, i nostri sacrifici ma sarebbe anche il modo peggiore di ricordare e onorare le tante vittime”.

 

Loading...
ULTIMISSIME NM LIVE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>