Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 42
domenica 20 ottobre 2019, ore
NM LIVE
NM LIVE - Carlo Verna: "Il momento no del Napoli credo dipenda soprattutto dal turnover massiccio di Carlo Ancelotti, a Hirving Lozano bisogna dare tempo per l'ambientamento”
10.10.2019 22:06 di Napoli Magazine

NAPOLI - CARLO VERNA, presidente dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE LIVE”, trasmissione che approfondisce i temi d’attualità legati al Calcio Napoli, condotta da Antonio Petrazzuolo, in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su Napolimagazine.com e su tutti i canali social di “Napoli Magazine” (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Ecco quanto dichiarato: “Non voglio dare alcun giudizio definitivo, anche perché siamo solo ad inizio stagione e nel frattempo il Napoli è primo nel girone di Champions dopo aver battuto i campioni d'Europa in carica. Che gli azzurri stiano attraversando un momento particolare, è evidente, la ultime prestazioni sicuramente sono state deludenti. Forse prima il mercato e poi il successo sul Liverpool hanno esaltato troppo l'ambiente. Se devo muovere un appunto o individuare le cause di questa involuzione, sicuramente devo puntare l'indice sul turnover esagerato che sta applicando Ancelotti che non sta cambiando solo gli uomini ma anche i ruoli ad alcuni giocatori e credo che questo possa portare confusione. Attenzione, non voglio dire che non si arriverà in fondo meglio degli altri, mi auguro proprio che sia così, ma sto solo fotografando il momento attuale. Il problema di Insigne è che per due partite consecutive non ha giocato, prima in campionato per preservarlo per la trasferta di Genk in Champions dove addirittura è stato mandato in tribuna, e non aggiungo i 70 minuti circa giocati con il Torino, sicuramente non ai suoi livelli. Ora bisogna capire cosa succederà perché tutti si aspettavano un inizio di campionato migliore del Napoli rispetto a quanto sta accadendo, a prescindere da qualche episodio sfortunato come l'autogol di Koulibaly con la Juve o la sconfitta con il Cagliari. Io torno a battere il tasto sul turnover che trovo esagerato e anche qualche giocatore sembra stia ammettendo che queste continue rotazioni possono creare confusione, come ha affermato Milik. Poi credo che i giocatori non debbano solo buttare la palla in rete se giocano in attacco o evitare che ciò accade se giocano in difesa, devono costruire un gruppo solido, con un'unità di intenti che aiuta a superare anche le difficoltà. Non sono deluso dal mancato arrivo di Icardi, anzi, credo che alla fine sia meglio così, certamente tutto quanto si è detto non ha aiutato Milik che non credo proprio abbia vissuto l'inseguimento all'argentino come ad un partner da mettere al suo fianco. Il Napoli ha sprecato il vantaggio che aveva per la continuità in panchina, gli azzurri avrebbero dovuto far pesare questa differenza soprattutto nei confronti di Inter e Juve. Su Lozano bisogna giocoforza fare un discorso di ambientamento perché arriva dall'altra parte del mondo e da un campionato, quello olandese, sicuramente molto meno competitivo della Serie A. Finora solo Di Lorenzo e forse Elmas stanno dimostrando di essere ottimi innesti, anzi, stanno andando ben oltre le aspettative”.

 

Loading...
ULTIMISSIME NM LIVE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>