Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 50
domenica 15 dicembre 2019, ore
NM LIVE
NM LIVE - Gaetano Fontana: “La prova di compattezza offerta dal Napoli fa ben sperare, Lavezzi è un giocatore che ti riempie, ADL si è comportato da padre e ha tanta passione”
28.11.2019 22:38 di Napoli Magazine

NAPOLI - GAETANO FONTANA, ex centrocampista del Napoli, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE LIVE”, trasmissione che approfondisce i temi d’attualità legati al Calcio Napoli, condotta da Antonio Petrazzuolo, in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su Napolimagazine.com e su tutti i canali social di “Napoli Magazine” (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Ecco quanto dichiarato: “E' difficile ipotizzare quanto influirà sul campionato il risultato positivo di Liverpool, soprattutto alla luce di quanto accaduto nell'ultimo mese che non lasciava immaginare nulla di positivo. Certamente la prova di compattezza offerta dalla squadra fa ben sperare ed ora deve rappresentare la linea guida anche per il campionato dove il rendimento, al contrario di quanto sta accadendo in Europa, è troppo altalenante. Cosa penso di Lavezzi? Che ha indossato la maglia numero 7 dopo di me (e ride, ndr). Scherzi a parte, il Pocho ha dimostrato grande valore a Napoli e non solo, è uno di quei calciatori che portano imprevedibilità, estro, fantasia, capacità di trovare la soluzione giusta in ogni cosa che fanno e quando arrivano al capolinea dispiace sempre perché quando li vedi giocare ti riempiono e ti gratificano, sicuramente finisce una carriera straordinaria, nel contempo c'è l'amarezza perché perdiamo un calciatore eccezionale. Dico sempre che il risultato sposta l'equilibrio dell'opinione e del giudizio ma perché in Italia siamo "risultatodipendenti", che poi Ancelotti sia un grandissimo tecnico lo dicono i numeri che non possono essere messi in discussione eppure lo si è messo in dubbio perché alcune prestazioni del Napoli sono state valutate solo in base ai risultati che alle volte non hanno premiato la squadra. Il tifoso appassionato alle volte giudica con poca lucidità perchè trascinato dal troppo amore e finisce con il valutare solo il risultato finale, magari invece, possono esserci delle prestazioni positive che però non vengono suffragate dal punteggio finale come sta accadendo quest'anno al Napoli e chi fa cronaca dovrebbe sottolinearlo. Ogni allenatore ha in testa la sua idea principale da sviluppare, poi casomai si cambia in corso d'opera per tanti fattori e quasi sempre sono i ragazzi che te lo fanno capire, ma l'allenatore le scelte deve farle prima della partita sulla base del lavoro svolto in settimana e non dopo, è un mestiere complicato. Di sicuro Ancelotti ha la situazione della squadra in mano e se fa determinate scelte lo fa a ragion veduta per cercare di ottenere il massimo. Bisogna pensare che le dinamiche dello spogliatoio sono molto simili a quelle della famiglia e capita che un papà possa dare uno scappellotto al figlio quando combina qualche guaio, De Laurentiis si è comportato come un padre, ma posso rassicurare i tifosi, essendo stato testimone, che non gli è mai mancata la passione e l'amore per la squadra e sono sicuro che continuerà a lavorare per un Napoli sempre più forte”.

 

Loading...
ULTIMISSIME NM LIVE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>