Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 13
domenica 29 marzo 2020, ore
IL SONDAGGIO
SONDAGGIO NM - Coronavirus, come state trascorrendo le ore a casa?
Leggendo le News dei giornali online
Libri
Social Networks
Serie Tv, Netflix, Tv
Videogames
RISULTATI
VOTA
NM LIVE
NM LIVE - Schwoch: “Grazie a chi sta mettendo a rischio la propria vita per salvare quelle altrui”
19.03.2020 17:52 di Napoli Magazine

NAPOLI - STEFAN SCHWOCH, ex attaccante del Napoli, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE LIVE”, trasmissione che approfondisce i temi d’attualità legati al Calcio Napoli, condotta da Antonio Petrazzuolo, in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su Napolimagazine.com e su tutti i canali social di “Napoli Magazine” (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Ecco quanto dichiarato: “Prima di tutto voglio abbracciare tutti quelli che ci seguono, tutti i napoletani che sono sempre tanto gentili e affettuosi. Credo che in momenti come questi non dobbiamo pensare solo negativamente, non dobbiamo abbatterci, anche perché sono sicuro che ne verremo fuori alla grande. In questo momento il calcio credo sia l’ultimo dei problemi, in questo momento tutti dobbiamo fare il massimo sforzo per sconfiggere questo virus, poi parleremo di ricominciare, è chiaro che se riusciremo a farlo presto, significherà che il peggio è passato. Credo che le persone che lottano in prima linea contro il coronavirus meritino tutto l’affetto, la riconoscenza e il sostegno possibili, non smetteremo mai di ringraziare medici, infermieri, tutte quelle persone che stanno mettendo a rischio la propria vita per salvare quelle degli altri. Cosa sto facendo? Sono in casa e vado fuori giusto per lo stretto necessario, cercando ovviamente di vivere questo momento, per quanto possibile, il più serenamente possibile. Ne approfitto per dire che anche io mi sto attenendo scrupolosamente alle indicazioni del Governo, da quelle più semplici a quelle un po’ più fastidiose, ma questo è il contributo che ci viene richiesto e questo è quello che dobbiamo fare. I napoletani sono sempre straordinari, non è un caso che siano stati i primi a lanciare questa iniziativa di unirsi tutti, in un’unica voce, cantando dai balconi. Mi auguro che tutte le persone del Sud possano continuare a dare l’esempio che hanno dato anche perché, onestamente, sarebbe davvero una sciagura immane, considerati i problemi che, purtroppo, ci sono nelle strutture sanitarie, ma non ho mai avuto dubbi”.

 

Loading...
ULTIMISSIME NM LIVE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>