Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 8
sabato 22 febbraio 2020, ore
SOCIAL NETWORK
L'ANALISI - Napoli, Gattuso: "Commettiamo tanti errori, ma la squadra è viva e sa giocare a calcio, dobbiamo annusare il pericolo, stiamo cercando un vertice basso"
06.01.2020 23:01 di Napoli Magazine

NAPOLI - Rino Gattuso, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport dopo la sconfitta contro l'Inter. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "E' la migliore prestazione da quando sono qui. La squadra in questo momento commette tantissimi errori ma è viva e sa giocare a calcio, non riusciamo a dare continuità al nostro gioco, ho detto loro di continuare su questa strada, non dobbiamo demoralizzarci, non dobbiamo guardare la classifica e dobbiamo andare avanti per la nostra strada. Al di là della scivolata di Di Lorenzo ha fatto una buona partita. Dobbiamo essere più puliti, bisogna giocare da squadra, nel primo tempo ci siamo fatti sopraffare 4-5 volte, dobbiamo muoverci meglio, dare continuità. A livello di copertura e movimenti potrevamo scivolare meglio con i tre centrocampisti, al di là della qualità. Bisogna capire, Fabian è un vertice basso attentissimo ma fa fatica a coprire il campo, Zielinski può fare la mezz'ala ma deve imparare a muoversi meglio quando non ha palla. Ci mancava lo schermo del vertice basso. In questo momento non è facile giocare al San Paolo, c'è preoccupazione, è da tanto che lasquadra non si trova in questa situazione, hanno giocato per il secondo posto e per lo scudetto per tanti anni, è una squadra che ha qualità, dobbiamo metterci più attenzione, dobbiamo annusare il pericolo, è il terzo gol che prendiamo perchè scivoliamo, dobbiamo controllare anche i tacchetti che mettono. E' un vissuto che fanno fatica a vivere, dobbiamo essere più avvelenati, più attenti. Se pensiamo sempre alla sfiga, al fatto di essere sfortunati, no, non è un caso, la qualità non ci sta portando a vincere le partite, dobbiamo essere più bravi a tenere il campo. Un regista? Parlate con Giuntoli che è molto bravo. Stiamo cercando un vertice basso puro di ruolo, ma in questo momento ho pensieri più importanti del vertice basso".

Loading...
ULTIMISSIME SOCIAL NETWORK
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>