Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 49
giovedì 2 dicembre 2021, ore
SOCIAL NETWORK
PRESS CONFERENCE - Spalletti: "Mi è dispiaciuto sostituire Insigne, capisco Lozano, ma ho pure 5 cambi"
17.10.2021 21:00 di Napoli Magazine

NAPOLI - Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha parlato in Press Conference dopo la vittoria sul Torino. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Il Torino ci ha dato fastidio? Tutte le partite cosi'. Ci sono momenti in cui c'e' l'avversario ed altri in cui si prende in mano la situazione. E' stata una partita difficile, vinta meritatamente. Roma-Napoli? Partita interessante. Vincendo vai sempre a motivare l'avversario successivo. Ora li abbiamo tutti contro. E' anche bello quest'aspetto. In ogni gara bisognerà mettere sempre qualcosa di nuovo. Osimhen leader? Da soli non si va da nessuna parte. Abbiamo tanti leader. Anche chi ho sostituito ha fatto bene. Lozano ha fatto quello che doveva fare. Nelle 5 sostituzioni ci sta di sostituire un calciatore per fare cose diverse, penso che lui abbia capito. Capisco la sua reazione, avrei fatto lo stesso. Nello spogliatoio si e' complimentato con i compagni. Osimhen e' fortissimo. Elmas entra sempre con entusiasmo. Mi e' dispiaciuto sostituire Insigne, perche' aveva sbagliato il rigore. So che si dira' che ha sbagliato la partita. Ma io ho 5 cambi, rispetto chi e' in panchina, ci sono calciatori altrettanto forti. Devo essere giusto con tutto lo spogliatoio. Insigne, il contratto lo firma o non lo firma? Cosa deve dimostrare di piu'? Ha battuto anche il rigore, dopo che gliel'avevano parato in precedenza. Il prossimo rigore lo batte Insigne, il secondo Lorenzo, il terzo il capitano e il quarto il numero 24. Juric e' un allenatore forte. Mertens, nello stretto, ha una qualita' superiore alla media. Si e' guadagnato un credito a suon di gol. Solo il piu' grande di tutti ha fatto vedere i numeri che si porta dietro Mertens".

ULTIMISSIME SOCIAL NETWORK
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>