Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 10
mercoledì 3 marzo 2021, ore
TUTTI IN RETE
IL FLASH - Rosa Petrazzuolo: "Napoli, la grande sfida è con te stesso"
26.01.2021 23:36 di Napoli Magazine

NAPOLI - "La responsabilità è la mia quando non si vincono le partite", con queste parole l'allenatore del Napoli Rino Gattuso dopo il k.o. pesante al Bentegodi contro il Verona si è caricato sulle spalle il peso di una sconfitta che punge più di altre perchè conferma il rendimento discontinuo della squadra partenopea ed ha il sapore amaro di un'altra occasione sprecata per fare un deciso balzo avanti nella parte alta della classifica. Il Napoli in campo è apparso confuso dopo una prima frazione di gioco in cui - con il gol lampo di Lozano che si conferma calciatore fondamentale dello scacchiere azzurro - è stato in temporaneo vantaggio, ma poi non ha saputo difendere e blindare il risultato mentre il Verona, via via sempre più pragmatico e compatto, ha ribaltato la gara a suo favore rimontando e portando a casa una vittoria meritata col risultato finale di 3-1. A lasciare perplessi è il modo in cui gli uomini di Gattuso hanno interpretato la partita, con tanti passaggi sterili, poca costruzione del gioco e molta confusione. Nè i cambi a gara in corso hanno migliorato la situazione. Che alcuni azzurri siano stanchi è evidente ed inoltre, probabilmente, la sconfitta in Supercoppa non è stata del tutto ancora metabolizzata, ma nessun alibi: ci sono sulla carta ancora tanti obiettivi per i quali lottare e non si può certo mollare proprio ora. Il Napoli deve ritrovare se stesso, perchè con questo rendimento così altalenante rischia di perdersi e sarebbe un vero peccato. In attesa che Mertens ed Osimhen ritrovino la loro forma migliore ora che sono tornati disponibili, la squadra deve restare compatta ed analizzare i punti nevralgici che non le fanno spiccare il volo. Urge trovare una quadra risolutiva: serve più equilibrio, più concretezza e soprattutto una chiara identità di gioco che permetta agli azzurri di proseguire il proprio cammino mettendo in campo meccanismi collaudati e senza più gettare punti al vento. Giovedì c'è un altro appuntamento importante: la gara contro lo Spezia nel quarti di finale di Coppa Italia. Il Napoli ha pochi giorni per farsi trovare pronto. Ci riuscirà? La vera grande sfida è con se stesso: assemblare tutte le sue componenti di valore in modo tale da trovare concretezza e continuità nei risultati.

 

 

Rosa Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

Loading...
ULTIMISSIME TUTTI IN RETE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>