Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 9
martedì 25 febbraio 2020, ore
TUTTI IN RETE
LECCE - Liverani: "Il Napoli è forte, sfida quasi impossibile, ma sarà fantastico giocare al San Paolo"
08.02.2020 11:02 di Napoli Magazine

NAPOLI - Fabio Liverani, allenatore del Lecce, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Napoli: "Lapadula e Falco hanno fatto bene nell’ultima gara con il Torino e hanno buone possibilità di partire dall’inizio, Babacar e Farias non hanno recuperato, non ci saranno. In difesa l'unico dubbio riguarda la presenza o meno di Calderoni sin dall'inizio. Servirà una squadra al 100% per tutta la partita. Saponara ha avuto la febbre ma ciò non vuol dire che possa anche giocare titolare. Il reparto di centrocampo ora ha al suo interno competizione e questo mi offre dubbi e alternative, potendo scegliere di giocare con caratteristiche diverse. Panchina d'Argento? E' un premio importante che mi è stato riconosciuto dai miei colleghi e che condivido con il mio staff con cui abbiamo fatto un grande lavoro. Ringrazio anche squadra, proprietà, città e stampa. Chi giocherà in regia? Deciderò se mettere un giocatore a far da frangiflutti oppure uno che faccia più palleggio, anche in base alle scelte del Napoli. Falco? Per me è un valore aggiunto, gli va allestita attorno una squadra che possa esaltarlo, quando non ha giocato è stato solo perch non era al top della forma. Barak ha grandi qualità tecniche, Deiola ha portato i muscoli che servivano. E poi c'è Saponara che ha un estro fantastico, oltre a Donati e Paz: il primo ha l'esperienza giusta per noi, l'altro sarà una validissima alternativa. Quando sono arrivato qui ho trovato una società importante, mi hanno messo nelle migliori condizioni per fare questo lavoro. Con il d.s. Melluso abbiamo lavorato alla perfezione, ma non mi accontento, bisogna sempre alzare l'asticella, perchè contano i risultati che passano dalla nostra crescita. Sono sereno, si rema tutti in un'unica direzione. Barak? E' in buone condizioni, gli manca il ritmo partita ma lo raggiungerà presto. Punta all'Europeo, per lui sarebbe un traguardo eccezionale. Domani con il Napoli sarà una gara di grande intensità attenzione e fisicità. I nuovi arrivati nel mercato di gennaio si sono integrati in maniera eccezionale e questo è merito dei giocatori che sono qui con noi da diverso tempo. Mancano 16 gare alla fine del campionato e dovremo cercare di mantenere concentrazione attenzione per non essere altalenanti, ma avere continuità di prestazioni e risultati. Il Napoli? Gattuso sta ricostruendo alla grande, dopo un vero e proprio terremoto. Insieme all'Inter, a inizio campionato, era l'anti-Juve, ma evidentemente è successo qualcosa. 40mila spettatori al San Paolo? Significa tanto, la loro è una squadra forte. Per noi resta quasi impossibile, ma sarà fantastico giocare in uno degli stadi più importanti".

Loading...
ULTIMISSIME TUTTI IN RETE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>