Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 7
domenica 17 febbraio 2019, ore
VIDEO
NM LIVE - Massimiliano Esposito: “Se c’è delusione per la Coppa Italia cosa dovrebbero dire quelli della Juventus, in questo momento Piatek si fa preferire ma Milik sta facendo benissimo, auguri a Quagliarella un grandissimo attaccante, a Milano solo una battuta d’arresto”
31.01.2019 22:55 di Napoli Magazine

NAPOLI - MASSIMILIANO ESPOSITO, allenatore del Padova Under 13 ed ex attaccante del Napoli, è intervenuto a "NAPOLI MAGAZINE LIVE", trasmissione che approfondisce i temi d'attualità legati al Calcio Napoli, condotta da Antonio Petrazzuolo, in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su Napolimagazine.com, e su tutti i canali social di "Napoli Magazine" (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Ecco quanto dichiarato: “Parto dalla delusione della Coppa Italia che però, delusione non è perché se pensiamo alla Juventus, alla loro voglia di triplete ed ai soldi spesi, allora cosa dobbiamo dire? Il Napoli ha una strategia diversa che sta portando risultati e crescita, anche se il campionato resta molto difficile da vincere. Ultimamente Milano non ci porta bene, ma in Coppa bisogna dare merito a Piatek che si sta rivelando un grandissimo attaccante. Il confronto con Milik? Al momento il rossonero è più attaccante, ma anche l’azzurro sta facendo molto bene. Quagliarella sta dimostrando di essere quello che è sempre stato: un grandissimo attaccante. Purtroppo, proprio a Napoli ha avuto gli oramai noti problemi, ma fa piacere vederlo così forte e nel giorno del suo compleanno posso solo augurargli di non toccare pallone sabato al San Paolo. Credo che quella di Milano sia una semplice battuta d’arresto, anche perché gli azzurri avevano perso sempre a Milano con l’Inter e la classifica di Serie A la dice lunga. Sinceramente non vedo tutta questa negatività, ma come succede in ogni stagione, ci sono alti e bassi e quanto accaduto alla Juventus con l’Atalanta lo conferma. Ora però, bisogna dimostrare di essere capaci di superare questa fase. Nel 4-4-2, personalmente, metterei sia Callejon che Insigne, Mertens e Milik, con questi quattro lì davanti sarebbero problemi per tutti gli avversari. Credo che a centrocampo Ancelotti abbia diverse soluzioni, ma tutte con Allan in campo”.

 

Loading...
ULTIMISSIME VIDEO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in