Anno XXI n° 9
martedì 27 febbraio 2024, ore
VIDEO
VIDEO CONFERENCE - Napoli, Mazzarri: "Morale positivo dopo l'ultima vittoria", Simeone: "Umiltà"
17.01.2024 16:12 di Napoli Magazine

RIYADH - L'allenatore Walter Mazzarri e l'attaccante Giovanni Simeone hanno parlato in Press Conference alla vigilia della semifinale di Supercoppa italiana. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine".

 

 

Walter Mazzarri, all. del Napoli: "La vittoria con la Salernitana puo' essere importante per dare una svolta dal punto di vista del morale. Cajuste potrebbe farcela, a differenza di quanto mi era parso a caldo. Demme ha avuto uno stiramento al gemello, non una cosa gravissima, ma non si e' allenato, per cui difficilmente lo vedremo a disposizione. Zielinski lo valuto. La Supercoppa di Pechino? Non pensiamoci, questa è una storia diversa, guardiamo avanti. Veniamo da un momento altalenante, dobbiamo giocare con convinzione, serenità ed equilibrio, come pochi mesi fa. Simeone titolare? No, non gioca, ha parlato male... (scherza, ndr). E' possibile che giochi, è un candidato, decidero' a caldo. Cambio modulo? Lasciatemi il tempo di valutare. E' vero che abbiamo provato qualcosa di diverso per cambiare a gara in corso. Per cambiare modulo serve tempo, ma credo che resteremo così come siamo. Napoli-Fiorentina con Garcia? Non parlo del lavoro del collega. Ho rivisto la partita, cercheremo di evitare agli errori commessi in quella partita. Ho visto una grande Fiorentina, che non diede punti di riferimento. Cercherò di fare qualcosa di diverso. La nuova formula della Supercoppa? Non la commento. E' la prima volta che si e' verificato, bisogna chiederglielo alla Federazione. I giocatori in Arabia? C'e' piu' forza economica in Arabia. E' chiaro che molti possono sentirsi allettati da queste possibilità. Il calcio in Arabia puo' migliorare, di sicuro stanno portando via molti campioni al calcio europeo".

 

Giovanni Simeone, attaccante del Napoli: "Situazione attuale? Niente a che vedere con quello che ho fatto l'anno scorso. La Fiorentina gioca bene a calcio, non sarà una gara semplice. Dobbiamo provare a togliergli il pallone tra i piedi. La Fiorentina provera' a gestire il pallone ma proveremo anche noi a farlo. Serve tanta umiltà e spirito di squadra. Non pensiamo all'io ma al noi. Proveremo a fare il meglio per il Napoli. Continuo a prendere appunti sul mio taccuino, mi aiuta a trovare fiducia. Trovo fiducia in me stesso. Scrivo tante cose, mi aiuta anche il mister con i video a migliorare. Per un attaccante, fare gol e' molto importante. Speriamo che arrivino per vincere la partita. Kvara? Cerchero' di adattarmi sempre a quello che vuole fare il mister. Mi adatto a tutto, avere un giocare davanti come Kvara e' sempre buono. Il ritiro? Stare rinchiusi sembra un po' brutto, ma e' anche un modo per stare insieme, cenando tutti uniti, giocando a tavola. Siamo tutti sulla stessa barca. Non abbiamo parlato col presidente. Stiamo lavorando tutti i giorni in silenzio. Stiamo uniti, meno si parla e meglio è. Contano i fatti. Sarà una partita difficile e proveremo a fare il meglio".

 

Antonio Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

 

ULTIMISSIME VIDEO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>