Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 33
giovedì 11 agosto 2022, ore
ALTRI SPORT
Ciclismo, Tour de France: la Ineos senza Kwiatkowski, Ganna confermato al via
28.06.2022 10:28 di Napoli Magazine

La Ineos sarà al via del Tour de France venerdì senza il campione del mondo su strada 2014, il polacco Michal Kwiatkowski, infortunato, ma con l'esordiente inglese Tom Pidcock. Il gallese Geraint Thomas, vincitore nel 2018, che si è aggiudicato l'ultimo Giro di Svizzera, guiderà la squadra con il colombiano Daniel Felipe Martinez e l'inglese Adam Yates al proprio fianco. Scoprirà il Tour anche il bi-campione del mondo a cronometro, Filippo Ganna. La formazione guidata da Dave Brailsford presenta un gruppo esperto con due habitué, lo spagnolo Jonathan Castroviejo e il britannico Luke Rowe, oltre al vincitore dell'ultima Parigi-Roubaix, l'olandese Dylan Van Baarle. Se la selezione include Pidcock (22 anni), campione olimpico di mountain-bike, lascia fuori il promettente britannico Ethan Hayter. "Con Adam (Yates), Dani (Martinez) e Geraint (Thomas) abbiamo tre grandi corridori per la classifica generale. Hanno dimostrato di essere in condizione per tutta la stagione e si schierano a Copenaghen in piena forma", ha detto Rod Ellingworth, vice di Brailsford. Kwiatkowski, assente al Tour per la prima volta dal 2016, ha partecipato attivamente a tre dei successi della squadra inglese (2017, 2018, 2019). "Ho bisogno di alcune settimane di riabilitazione e allenamento per riprendermi - ha spiegato Kwiatkowski -. Sarà davvero difficile incoraggiare gli uomini della Ineos Grenadiers dal divano, ma farò del mio meglio". La Ineos al Tour de France (1-24 luglio) vedrà al via Geraint Thomas (Gran Bretagna), Jonathan Castroviejo (Spagna), Filippo Ganna (Italia), Daniel Felipe Martinez (Colombia), Tom Pidcock (Gran Bretagna), Luke Rowe (Gran Bretagna), Dylan Van Baarle (Olanda) e Adam Yates (Gran Bretagna).

ULTIMISSIME ALTRI SPORT
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>