Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 48
sabato 28 novembre 2020, ore
ATTUALITÀ
COVID - Bassetti: "Non ci sono protocolli per la gestione domiciliare"
24.10.2020 14:08 di Napoli Magazine

L'infettivologo Matteo Bassetti scrive su Facebook: "Oggi cito un mio articolo del 27 agosto 2020 su un giornale nazionale .”Siamo perfettamente organizzati per trattare tutti i ricoverati al meglio. Occorre spiegare alla gente che il Covid e’ oggi una malattia piu` gestibile per la quale abbiamo imparato molto. Bisognerebbe sviluppare protocolli di trattamento domiciliare e stabilire i criteri unici su tutto il territorio nazionale per il ricovero in ospedale. La maggioranza dei casi dovrebbero essere gestiti al di fuori degli ospedali. Invito tutti a rispettare il sistema sanitario nei prossimi mesi. Se avete dei sintomi bisogna rimanere a casa e non andare in ospedale”. Eravamo ad agosto. Ho continuato a ripeterlo per tre mesi. Mi hanno dato del negazionista per averlo sostenuto. Mi hanno insultato dicendo che bisognava terrorizzare la gente per fargli capire l’importanza della malattia. Vi rendete conto? Oggi quelle parole risuonano forte in chi non ha voluto e saputo ascoltarle. Si e` verificato esattamente quello che pensavo. La gente e` terrorizzata e per la paura corre in ospedale, anche quando non ce ne sarebbe la necessita`. Non ci sono protocolli per la gestione domiciliare. Non ci sono criteri nazionali condivisi per chi ricoverare. Risultato? I nostri ospedali e i nostri pronto soccorso sono alla stremo perche´ si mischiano i casi di chi ha veramente bisogno dell’Ospedale con quelli che potrebbero essere seguiti a casa. Ci sono casi gravi e impegnativi, ma rispetto a marzo sono la minoranza. Speriamo che qualcuno mi ascolti".

 

Oggi cito un mio articolo del 27 agosto 2020 su un giornale nazionale .”Siamo perfettamente organizzati per trattare...

Pubblicato da Matteo Bassetti su Sabato 24 ottobre 2020

Loading...
ULTIMISSIME ATTUALITÀ
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>