Anno XXI n° 8
mercoledì 21 febbraio 2024, ore
BASKET
Basket: la Geko cede nel finale, le trasferte restano un tabù
09.12.2023 22:55 di Napoli Magazine

Ancora uno stop esterno per la Geko, che priva di Kamperidis infortunato se la gioca faccia a faccia per tre quarti al PalaDesio prima di cedere alla distanza sotto i colpi di Sodero e Giarelli. Il break decisivo dei lombardi a cavallo del terzo intervallo, quando si è passati dal 45 pari del 27’ al 60-50 del 32’. Diciannove punti per Gallo, 14 dei quali nell’ultimo periodo, diciotto rimbalzi per Quarisa.
 
 
LA PARTITA – Privo di Kamperidis, uscito malconcio dal match con Montecatini e fermato dai medici, coach Gandini schiera un quintetto totalmente inedito con la coppia Colussa-D’Apice a difendere i tabelloni e con Stentardo, Mennella e Gallo a formare la linea di esterni; rimaneggiata anche Desio, ancora priva di Fumagalli e Mazzoleni, che parte con Baldini, Tornari, Elli, Giarelli e il rientrante Maspero. Confusione ed equilibrio in avvio di gara (6-7 al 4’), con tanti errori su entrambi i fronti, poi sono i locali a dare il primo strappo con le triple di Klanskis e Maspero che valgono il +7 (20-13) a 20” dal primo gong. Sono sufficienti a capitan Cantone per rosicchiare due punti, la Geko c’è ma paga l’1/9 parziale dall’arco a fronte di una Desio decisamente più precisa dai 6.75. Quando si riprende però la musica cambia, e con le triple di Colussa e Dri Sant’Antimo si riporta ad un possesso di distanza (24-21) confermandosi poi sul -3 anche al 14’, con una tonante schiacciata dell’ala-grande friulana. E’ un buon momento per gli ospiti, ma quando sembra tutto pronto per il sorpasso dei viaggianti Giarelli rilancia i suoi riportandoli sul +6 (31-25) del 16’. La nuova rimonta verdeblù parte dalla difesa e si concretizza al 19’ con il sorpasso (33-35) firmato da Colussa. Dura pochissimo però, Valsecchi risponde dalla lunga e così poi alla pausa si arriva sul 38-37.
La Geko la ribalta nuovamente alla ripresa del gioco sull’asse Gallo-Mennella (40-38) ma poi sbaglia quattro volte la palla per allungare e così al 24’ Desio si sblocca e ripassa con una tripla di Tornari. Si segna pochissimo fino al 27’ (45-45 7-8 parziale), poi i padroni di casa fanno 6-0 approfittando di una serie di errori pesanti della formazione campana, e così a 1’09 dalla terza sirena coach Gandini è costretto al time out sul 51-45. Ma cambia poco, e a fine quarto i 6 punti di margine dei lombardi sono ancora lì (55-49). Serve una svolta decisa, ma quando si torna in campo Desio fa 5-1 con Sodero in poco più di un minuto e fissa il 60-50 massimo vantaggio per i locali. Ancora time out Geko, ma Cantone e compagni continuano a rimbalzare contro la zona di Gallazzi e così al 35’ il tabellone registra ancora 12 punti di vantaggio per l’Aurora (62-50). Diventano 15 a 3’46 con la tripla di Klanskis, gli risponde Gallo ma poi è Giarelli a chiudere i giochi a 2’20 con un canestro di tabella da 7 metri (72-57). Finisce 78-69.
 
 
Il dopogara di coach Gandini– “Partita giocata bene finchè abbiamo avuto energie fisiche, con qualche errore di troppo in difesa e di concentrazione. L’infortunio di Mike ci ha costretti a cambiare il nostro gioco, avevamo meno dimensione interna e quindi sono diventate determinanti le nostre percentuali da fuori. Finchè abbiamo segnato siamo rimasti in partita. Di questa sconfitta ci teniamo l’atteggiamento, sicuramente positivo rispetto alle ultime trasferte. Ora ci prendiamo due giorni di riposo e poi torneremo a lavorare, martedì valuteremo anche le condizioni di Kamperidis”.
 
 
RIMADESIO 78
GEKO SANT’ANTIMO 69
(20-15, 38-37; 55-49)
 
RIMADESIO: Tornari 8, Baldini 10, Elli, Maspero 14, Giarelli 17; Valsecchi 5, Sodero 17, Caglio, Klanskis 7. N.e.: Fumagalli, Mazzoleni, Colzani. All.: Gallazzi.
 
GEKO: Gallo 19, Mennella 2, Stentardo, Colussa 16, D’Apice 3; Cantone 4, Dri 15, Peluso 2, Quarisa 8. N.e.: Di Camillo, Spernanzoni. All.: Gandini.
 
ARBITRI: Guarino di Campobasso e Francesco Cattani di Cittaducale (RI).
 
NOTE – Tiri liberi: Rimadesio 17/21, Geko 11/18. Nessuno uscito per 5 falli.

ULTIMISSIME BASKET
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>