Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 5
giovedì 27 gennaio 2022, ore
BASKET
Basket, Nba: sconfitta dei Lakers con Clippers, Golden State ferma Phoenix
04.12.2021 11:39 di Napoli Magazine

Il rientro di LeBron James (23 punti e 11 rimbalzi) dopo la falsa positività al Covid non è bastato ai Los Angeles Lakers nel derby contro i Clippers, che si sono aggiudicati la sfida per 119-115. Decisivo Luke Kennard che con le sue due triple nel finale di gara ha decretato il sesto posto dei Clippers in classifica a Ovest, superando proprio i Lakers. Sono serviti i Golden State Warriors per interrompere, grazie a una super difesa, il record di 18 vittorie consecutive dei Phoenix Suns (118-96) e tornare in vetta a Ovest. Phoenix non è andata oltre i 23 punti di Deandre Ayton. A meno di due secondi dalla sirena Eric Gordon ha segnato il canestro decisivo assicurando agli Houston Rockets la vittoria contro gli Orlando Magic (118-116), ottenendo così il quinto successo consecutivo. Appena 48 ore dopo la disfatta da 32 punti contro Dallas, i New Orleans Pelicans si sono riscattati, superando gli stessi Mavericks per 107-91, sotto la guida di un Brandon Ingram da 24 punti. Combattutissima la sfida tra gli Utah Jazz e i Boston Celtics (137-130) con un Donovan Mitchell (34 punti e 6 assist) che ha segnato tre fondamentali canestri di fila in chiusura di partita. Agli Atlanta Hawks non sono bastati i 18 punti in 28 minuti di Danilo Gallinari (sua miglior performance realizzativa della stagione) contro i Philadelphia 76ers, che hanno avuto la meglio per 98-96. E' stato proprio Gallinari a sbagliare dall'arco il potenziale canestro che nel finale avrebbe potuto assicurare la vittoria ad Atlanta. Vittoria in volata anche per i Nets contro i Minnesota Timberwolves (110-105) con un Kevin Durant che, a segno 11 secondi prima della sirena, ha assicurato a Brooklyn, davanti a tutti a Est, la sesta vittoria negli ultimi sette scontri. E' Darius Garland (32 punti, 8 rimbalzi e 10 assist) il migliore dei Cleveland Cavaliers nello scontro con i Washington Wizards (116-101), a cui non sono bastati i 14 punti di Bradley Beal e i 12 di Kyle Kuzma. Hanno ripreso il cammino playoff grazie a un Kyle Lowry da 26 punti e un Tyler Herro da 24 i Miami Heat, che si sono sbarazzati degli Indiana Pacers per 113-104.

ULTIMISSIME BASKET
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>