Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 4
mercoledì 19 gennaio 2022, ore
CALCIO
ATALANTA - Gasperini: "Meritavamo di vincere e abbiamo rischiato di perderla, c'era rigore su Pasalic"
23.11.2021 23:40 di Napoli Magazine

Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa, dopo il pari contro lo Young Boys. Ecco quanto riportato da Tuttomercatoweb: "La partita ha vissuto tantissimi episodi, vincerla avrebbe voluto dire avere due risultati utili nell'ultimo scontro, però insomma, dobbiamo accettare questo pareggio. La stavamo anche perdendo, va bene così. Adesso abbiamo grandi possibilità di essere ancora in Europa, ci giocheremo la possibilità di passare il turno sul nostro campo, con il nostro pubblico. Avremmo firmato per arrivare in queste condizioni".

 

Nel secondo tempo lo Young Boys avete avuto molte occasioni. "Una volta in vantaggio nel primo tempo pensavamo fossimo scesi di ritmo, abbiamo permesso loro di prendere campo, possesso. Abbiamo preso gol su calcio d'angolo, ma faticavamo, giocavamo molto all'indietro, molto nella nostra metà campo. Poche volte il gioco nella loro area, penso ci fosse un rigore abbastanza netto su Pasalic. Nel secondo tempo abbiamo partito con il piglio migliore, abbiamo fatto gol, poi ha segnato Palomino. Loro hanno sbilanciato la squadra, con gente rapida, veloce davanti. Fino a dieci minuti dalla fine era incanalata molto bene".

 

Come mai ha cambiato Freuler? E se negli ultimi quindici minuti le ha detto che lo Young Boys segna tanto. "Ha fatto un'ottima partita, giochiamo tantissime partite ed è davvero singolare chiedere le sostituzioni dei giocatori. Qui credo che ci siano spunti migliori per le domande. Abbiamo fatto un quarto d'ora buono anche noi, abbiamo preso due gol ma ne abbiamo segnato uno. Meritavamo di vincere e abbiamo rischiato di perderla. Il secondo gol è stata una casualità, da fallo laterale, mentre il terzo è stato un eurogol, complimenti a Hefti".

 

Come sta Zappacosta? "Dovremo vedere domani, ma la caviglia si è girata, avete visto le immagini".

 

Cosa ha detto a Muriel quando è entrato? "Stava per entrare, gli ho chiesto se si era già scaldato bene. C'era Koopmeiners sulla palla ma lì era giusto con un destro. Io non ricordo un gol così veloce, non mi era mai capitato".

 

C'è un problema per i finali di match? "Il gol che abbiamo fatto con la Lazio, questa sera, in altre occasioni. I due gol di sabato scorso. Non so, dipende sempre cosa si vuole guardare, se da una parte o dall'altra, non credo siamo in debito sotto questo aspetto".

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>