Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 33
sabato 15 agosto 2020, ore
CALCIO
FIORENTINA - Montella: "Risultato importante, perdere sarebbe stata una beffa"
15.12.2019 23:35 di Napoli Magazine Fonte: Gianlucadimarzio.com

"E' un risultato dal valore importantissimo. La squadra oggi ha fatto una grande partita e perdere sarebbe stata una beffa". Sotto di 1-0 per quasi tutta la partita (dal gol dell'ex Valero all'8'), poi il lampo decisivo di Vlahovic al 90esimo. Vincenzo Montella è fiero dei suoi e soddisfatto della prestazione che ha portato all'1-1 contro l'Inter al Franchi. "Oggi c'era uno spirito diverso dall'inizio, potevamo anche perdere ma la squadra è stata sempre in partita", ha dichiarato l'allenatore viola ai microfoni di SkySport a fine gara.

 

La rete di Vlahovic

"Il grande gol di Vlahovic è arrivato al momento giusto, pensavo anche di vincerla ma va bene così. Ho pensato subito che Dusan potesse segnare, è un ragazzo che arriverà molto in alto. L'abbraccio a fine partita? Ha fatto un grande gol ed è venuto verso di me. Io gli ho dato fiducia dall'anno scorso perché credo in lui.

E' del 2000, a volte gli chiediamo un po' di più, prendendosi il peso dell'attacco sulle spalle. Abbiamo 'seminato' e spero che di questa semina ne possa giovare anche qualcun altro. Non dobbiamo disperdere questo spirito perché può fare la differenza. Noi al completo possiamo essere una squadra competitiva".

Le assenze, i singoli e il suo futuro

"Ci sono mancati tanti giocatori di personalità e esperienza. Ci è mancato Ribery, era calato un po' Caceres, se ti mancano questi perni per un po' anche gli altri giocatori che sono intorno hanno più responsabilità ma hanno bisogno di crescere. Castrovilli è in calo, nel secondo tempo non riusciva a cambiare passo, aveva un risentimento.

Io faccio fatica a toglierlo perché ci dà cambio di passo. Badelj sta stringendo i denti dimostrando grandissima personalità. Pulgar corre un po' per tutti quanti e oggi ha fatto una buona partita a livello difensivo, un po' meno a livello offensivo. Gli esterni hanno fatto una grandissima partita, forse la migliore di Dalbert e Lirola.

Abbiamo riempito poco l'area però, pensavo che venivano a pressarci alto. Dal campo ho visto una gara in cui non meritavamo di perdere, abbiamo fatto una partita alla pari dell'Inter.

Io in discussione? Non lo so, lo sono sempre. Però penso che la società creda che io stia facendo un buon lavoro rispetto alle aspettative. Magari giocare sempre partite così contro grandi squadre ma qualche calo ci sta, fermo restando il fatto che quattro sconfitte consecutive sono pesanti". 

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>