Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 43
lunedì 21 ottobre 2019, ore
CALCIO
MERCATO - Venerato: "La Fiorentina su Rog, Manolas-Napoli, la Roma ha fretta di chiudere, per James 12 milionidi distanza col Real Madrid, su Lozano e i rinnovi..."
26.06.2019 14:14 di Napoli Magazine

Ciro Venerato, giornalista ed esperto di mercato di Rai Sport, è intervenuto ai microfoni di CalcioNapoli24 Live: “Kostas Manolas? Sarà un calciatore del Napoli, ufficialmente non lo è ancora perchè si stanno limando delle cose. Si va verso una quadra: il Napoli ha aumentato la cifra fissa per il cartellino, da dieci a dodici milioni di euro, per arrivare fino a quindici-sedici richiesti dalla Roma assieme a Diawara. I club sono convinti dell’operazione, la Roma ha fretta perchè vorrebbe chiudere entro fine mese: entro il 30 giugno entreranno altri soldi per Dzeko ed El Shaarawy, senza contare Nzonzi. Il Napoli spera di chiudere l’affare per Kostas Manolas in questa settimana, in modo da sbloccare anche l’affare relativo a Jordan Veretout.

 

Clausola per Manolas e contestuale cessione di Diawara alla Roma nei giorni successivi? Tecnicamente tutto è possibile, i contratti e le PEC sarebbero già pronte: andrebbero solo depositati. La Roma potrebbe firmare Diawara a luglio perchè si entra in una nuova finestra economica: se i giallorossi volessero fare questo piccolo gioco contabile, contabilizzando 36 milioni a giugno e dandone 20 a luglio, sarebbe possibile. Però si lavora per chiudere tutto entro fine mese.

 

L’affare Veretout? Il Milan ha migliorato l’offerta economica, circa tre milioni di euro più bonus. Ed il francese preferirebbe i rossoneri alla Roma. Però il Napoli è pronto a discutere con la Fiorentina, Veretout è pronto a guadagnare un po’ di meno - circa due milioni e mezzo di euro - per accettare l’offerta azzurra.

 

La Fiorentina è in corsa per Marko Rog, lo ha chiesto al direttore sportivo Cristiano Giuntoli: al di là di Veretout, è una operazione che i viola vorrebbero fare a prescindere.

 

C’è stata un’altra richiesta della Fiorentina per Roberto Inglese, su di lui ci sono anche Sassuolo e Bologna che hanno avuto contatti con Giuntoli.

 

Il Napoli non dorme sul mercato dei centrocampisti, sondano alternative a Veretout: Agustin Almendra del Boca Juniors è rimasto nel radar azzurro, se sfumasse Veretout sarebbe una opzione gradita dal club azzurro. Sono diversi tatticamente, ma Ancelotti saprebbe utilizzarli nel modo giusto. È sfumato Fornals che è andato al West Ham, ma il Napoli era rimasto all’offerta ai procuratori da 1,5 milioni di euro per cinque anni.

 

James Rodriguez ed il Napoli? Lo avevano già dato per fatto, da qui a dire che non si fa però ce ne vuole. È un discorso che va fatto con cautela, ma il Napoli lo farà. Ci sono tre-quattro step da valutare: la valutazione complessiva, dodici milioni di differenza tra Napoli e Real Madrid. Il Napoli vorrebbe il prestito gratuito con diritto di riscatto, il Real preferirebbe anche cederlo a titolo definitivo o quantomeno in prestito oneroso. Un altro punto di distanza è questo: nel fine settimana il decreto crescita dovrebbe diventare legge, ma affinché ci sia la riduzione del gettito fiscale bisogna firmare un contratto da metà luglio, in Italia, che garantisca almeno due anni di lavoro. A livello fiscale non c’è fretta, ma bisogna sperare che entro fine settimana passi il decreto che aspettano tutte le società di Serie A.

 

Fabián Ruiz interessa al Real Madrid? Il Napoli è una società di trading, il primo core business è questo: lo fa bene, ed un giocatore che potenzialmente può valere il doppio l’anno dopo non c’è necessità di toglierselo. De Laurentiis sarebbe scemo nel vendere Fabián a 50-60mln? L’anno prossimo farà ancora meglio, potrebbe arrivare a valere anche 100-120mln.

 

Stesso ragionamento per Koulibaly, il Napoli vuole vincere lo scudetto e pensa che con l’arrivo di Sarri la Juventus perderà qualcosina: era impensabile prendere James, o sostituire Albiol con Manolas e non con un giovane. Se Allegri fosse stato confermato, io credo che il Napoli sarebbe stato meno aggressivo sul mercato.

 

Bruma al PSV Eindhoven libera Hirving Lozano? Se il Real Madrid o James Rodriguez cambiassero idea, il Napoli in questo scenario andrebbe su Lozano. Si continua a parlare con lui, sarebbe folle non farlo: la scelta però è quella di James Rodriguez, poi l’unica opzione per prendere Lozano sarebbe l’addio di Lorenzo Insigne o di Dries Mertens.

 

La situazione relativa ad Allan sul rinnovo fino al 2024? Dopo il no al Paris Saint-Germain già lo dissi che non sarebbe mai rimasto con lo stesso contratto: se non parte, dal tre settembre i suoi agenti chiederanno un incontro a De Laurentiis per adeguare ed allungare il contratto del Napoli. Al momento però ci sono altre priorità sui rinnovi: Zielinski, Milik e Maksimovic senza contare Mertens e Callejon. A quel punto si parlerà anche per Allan, che resta uno dei giocatori ambiti sul mercato: la pista PSG non è più calda da gennaio, ai parigini piace ma non è il primo della lista. Al momento il giocatore resta perchè da febbraio non ci sono interessamenti concreti.

 

Mohamed Fares nuovo terzino sinistro del Napoli come vice-Ghoulam? Il Napoli aveva pensato a Kolarov, ma il serbo voleva un contratto pluriennale. Non mi sono mai arrivate conferme su Pellegrini, un profilo interessante ma non ritenuto ancora adatto ad un club come il Napoli. Fares interessa ma non è tra i primi nomi che interessa, a maggior ragione se la Spal vuole venti milioni di euro. Il Napoli pensa ancora a Castagne, il belga non è mai uscito dai radar nelle ultime settimane. Theo Hernandez è invece stato scartato per motivi caratteriali, nonostante il Napoli fosse deciso a fare anche un grande investimento economico e tecnico.

 

I rinnovi contrattuali? Bisogna lavorare, il Napoli mi ha sempre detto che avrebbe ricevuto diversi procuratori a Dimaro in ritiro dal 9-10 luglio: con alcuni bisogna solo definire l’intesa più o meno già trovata, ad esempio Maksimovic. José Callejon vorrebbe un triennale con adeguamento, il Napoli vorrebbe proporre un biennale sulle stesse cifre attuali. Bisognerà sedersi e trattare, anche se sulla durata contrattuale il calciatore dovrà fare un passo indietro”

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>