Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 21
lunedì 16 maggio 2022, ore
CALCIO
ON AIR - Zoro: "Koulibaly punto di riferimento per il Napoli"
20.01.2022 13:47 di Napoli Magazine

A “1 Football Club”, su 1 Station Radio, è intervenuto Marco Andrè Zoro, ex calciatore di Salernitana e Messina. 


Sul progetto di Iervolino 
"Sono contento che sono arrivate queste persone, quando ho letto che entro poco tempo serviva un nuovo Presidente mi era molto dispiaciuto. Le idee devono essere chiare, perché quando una persona arriva e mette soldi bisogna saperle: speriamo che siano le stesse che merita la piazza".


Sulla Coppa d'Africa e le favorite del torneo
"Noi Ivoriani siamo già qualificati al secondo turno. E' un derby africano quello con l'Algeria, sono due squadre di grandi qualità. Ho una fede incredibile per questa squadra. Mi auguro che la vinca, perché in questi anni non è stata al livello massimo perché non riusciamo a vincere come si deve". 


Sui calciatori del Napoli mandati in Coppa d'Africa
"Koulibaly è un punto di riferimento per il Napoli, poi ci sarebbe anche Osimhen che non sarebbe uno dei sostituibili".


Sul tema del razzismo in Italia 
"Sono felice di sapere che le cose stiano andando avanti. L'Italia a suo tempo era il campionato più grande del mondo. Se ci sono grandi giocatori non si possono vivere cose del genere. Molti anni fa in Inghilterra c'erano gli hooligans, oggi non ci sono più cose del genere. L'Italia deve tornare a fare queste cose, perché gli italiani sono persone accoglienti: non si può vivere bene e poi nello stadio no". 


Sulla superiorità della Premier League
"Sono davanti dal punto di vista economico, di diritti tv, organizzativo. L'Inghilterra ha un'altra cultura che manda il calcio al livello top. La Serie A è comunque strepitosa: ai miei tempi non solo nei grandi club ma anche nell'Udinese o nell'Atalanta c'erano grandi campioni". 


Su chi vince lo Scudetto
"Io sono milanista, mi auguro che lo vincano loro. Dopo la sconfitta con lo Spezia spero che si riprenda. L'Inter sta al top, sono contento che Mourinho sta riportando la Roma al livello degli anni passati".

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>