Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 14
martedì 31 marzo 2020, ore
IL SONDAGGIO
SONDAGGIO NM - Coronavirus, come state trascorrendo le ore a casa?
Leggendo le News dei giornali online
Libri
Social Networks
Serie Tv, Netflix, Tv
Videogames
RISULTATI
VOTA
CALCIO
SKY - I Signori del Calcio, van Persie: "Il mio gol contro il Charlton ha una storia simpatica da raccontare"
27.02.2020 17:21 di Napoli Magazine

Domani, venerdì 28 febbraio, alle 19.30 su Sky Sport Uno torna l’appuntamento con “I Signori del Calcio”. Protagonista di questa puntata sarà Robin van Persie, dagli esordi con il club di infanzia, il Feyenoord, ai successi in Premier League con Arsenal e Manchester United, passando per gli splendidi gol con l’Olanda.

 

Di seguito alcuni estratti dell’intervista.

 

Passaggio al Manchester United. I tifosi dell’Arsenal non gradirono molto che quello era il tuo sogno.
Forse ho scelto le parole sbagliate. Non credo io abbia mai sognato di giocare per il Manchester United, ma il bambino che c’è in me aveva deciso di accettare quella sfida. Sì, forse avrei dovuto scegliere parole differenti, ma non volevo far arrabbiare nessuno, cercavo solo di spiegare perché avessi preso quella decisione per vincere e per accettare questa sfida.

 

E hai vinto. Tre anni all’Old Trafford, 50 gol e alla fine hai vinto la Premier League.
Quando finisce in quel modo, quando vai dalla parte del nemico devi cercare di fare del tuo meglio, produrre, essere in forma, non esiste nient’altro che provare a vincere. Non riuscirci è un fallimento. Quando ho realizzato di aver fatto quel passo, ero estremamente concentrato. Ho giocato 38 partite e segnato 26 gol, ma non facevo altro che allenarmi, tornare a casa, mangiare e dormire. Agivo e vivevo come una macchina. Solo per quello. Era il mio unico obiettivo. Tutto ruotava attorno al fatto che dovessimo vincere. Essere all’altezza di Rooney, Giggs, Carrick, Scholes, del coach Ferguson… tutto questo ha fatto sì che accadesse.

 

Hai segnato 323 gol da professionista, ma non sono solo tanti, non sono solo importanti, ma sono anche belli. Ne ricordo uno a Charlton con l’Arsenal, quello del Manchester United contro l’Aston Villa, il famoso gol con l’Olanda contro la Spagna durante i Mondiali. Ne hai uno preferito?
Il mio gol preferito è il gol contro la Spagna, perché è stata l’opportunità di segnare contro una squadra campione del mondo. Ma il gol contro il Charlton ha una storia simpatica da raccontare: ho provato a fare quel gol in estate, a casa di un mio amico in piscina. Di solito fittava una casa dove c’era la piscina e ogni volta che calciava la palla io correvo, correvo, correvo e poi BAAAM! La lanciavo nella piscina. Non pensavo che avrei segnato quel gol un paio di mesi dopo perché lo facevo solo per divertirmi. Ma se ci penso adesso era esattamente quello che volevo. Lo provai per due settimane senza mai fermarmi, tutti i giorni.

 

 

I SIGNORI DEL CALCIO

 

ROBIN VAN PERSIE

 

Venerdì 28 febbraio

 

ore 19.30 su Sky Sport Uno

 

ore 22.15 su Sky Sport Uno


ore 20.30 su Sky Sport Football

 

ore 23 su Sky Sport Football

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>