Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 50
mercoledì 7 dicembre 2022, ore
CALCIO
TOTTENHAM - Kulusevski: "Ho fatto bene a lasciare la Juventus, sono felicissimo di giocare con Conte, c'è differenza tra lui e Allegri"
26.09.2022 09:56 di Napoli Magazine Fonte: www.alfredopedulla.com

Dejan Kulusevski, esterno offensivo del Tottenham, ha parlato alla Gazzetta dello Sport, parlando del suo addio alla Juve, del suo lavoro con Conte e le differenze con Allegri.

 

Queste le sue parole: “Mentalmente andavo e vado sempre in campo per dare il massimo. Alla Juve, però, non funzionava nonostante mi impegnassi come faccio sempre. Sicuramente alla Juventus non mi sentivo benissimo per vari motivi e quando ti rendi conto che le cose non vanno, poi è difficile invertire la rotta restando nello stesso ambiente. Perciò la scelta di andare via dall’Italia è stata la migliore che potessi fare in quella situazione. Conte? Al Tottenham il mio corpo è cambiato, grazie soprattutto agli esercizi in palestra, in pochissimo tempo. Si lavora tantissimo ogni giorno e meglio di quanto facessi in Italia. Amo come ci alleniamo a Londra e di sicuro il merito è del nostro tecnico: sono felicissimo di giocare per lui”.

 

Differenze Serie A – Premier: “Penso che possa incidere su un calciatore e in questo caso sul mio modo di giocare, In Premier ci sono più spazi, dove posso esaltare le mie caratteristiche, magari in Serie A, con partite più bloccate, e meno spazi, facevo un po’ più fatica”. 

 

Differenza Conte-Allegri: “Da Allegri a Conte è cambiato tutto. Ora ho voglia di giocare a calcio e lavoro di più in palestra. Antonio parla e ti entra nel cuore. Non voglio dire che Conte sia meglio di Allegri, perché ho grande rispetto entrambi hanno vinto tanto in carriera, ma il lavoro e l’idea di calcio sono completamente diversi. Al Tottenham, come ho già detto, si fatica molto di più in palestra e i risultati si vedono. Posso dire che dalla Juve agli Spurs mi è cambiato il da cui ne consegue un dato mondo e su Conte va detta una cosa, nessuno ti entra dentro come lui”.

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>